BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI/ Il film sull’impossibile desiderio di giustizia che ha vinto l’Oscar

Pubblicazione:

Una scena del film Il segreto dei suoi occhi  Una scena del film Il segreto dei suoi occhi

Seguendo l’intelligente ipotesi d’indagine che un uomo è ciò che desidera, si apre la caccia all’assassino, ostacolata da burocrati ingrigiti che vogliono liberarsi del caso. Come un miracolo nel deserto la giustizia è raggiunta, sacrifici e lotte si sciolgono nel commosso abbraccio tra Esposito e Morales. Ma ci si mette la mole distruttrice della Storia a schiacciare i singoli e le loro aspirazioni.

 

Dopo un anno l’assassino è rilasciato: con passo sfrontato e pistola lucida viene assegnato all’Alleanza Anticomunista Argentina, uno squadrone incaricato di trucidare i sovversivi. Come in ogni regime che si rispetti “il cielo è dei violenti” e la terra degli assassini, e, dopo la morte di Peròn, la dittatura militare del ‘76 sta iniziando a spargere i suoi semi di morte. Ma nulla suona didascalico o pedante: anche la politica diventa questione di sguardi, tensione irrisolta tra personaggi.

 

Sempre gli sguardi sono protagonisti della storia d’amore tra Esposito e Irene, unione intima e fragile, che ricorda i silenzi e le intensità di Lost in translation. Due mondi lontanissimi; modesto impiegato di mezz’età lui, avvocatessa giovane e bellissima lei. Due solitudini e due desideri destinati a sfiorarsi senza mai prendersi. Un commovente fuggire per paura e per eccesso d’amore, come se l’altro fosse intoccabile, come se fosse troppo per potersene appropriare.

 

Un finale sorprendente e miracoloso ribalta i nostri schemi e ci ricorda cosa invidiamo tanto alle storie: un luogo in cui, alla fine, ogni angolo oscuro venga illuminato, anche nel suo orrore.

Nelle rughe dell’invecchiato Morales, attorno a quegli occhi che fanno spavento, leggiamo il bisogno dell’uomo di trovare un senso, di sfuggire al nulla che lo insegue.

 

È un colpo di scena contraddittorio che lascia il sapore amaro di un paradosso straziante: il desiderio umano di giustizia e l’impossibilità di raggiungerla con le proprie forze.

 

PER GUARDARE IL TRAILER DE IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >