BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

CORSO SALANI/ E’ morto per un malore improvviso Corso Salani, l’attore e regista protagonista di Mar Nero

E’ morto Corso Salani, regista e attore e sceneggiatore. Corso Salani è morto colto da un malore improvviso mentre passeggiava sul lungomare di Ostia, Corso Salani aveva da poco finito di girare una docufiction sulle morti sul lavoro

CORSOSALANIr375.jpg(Foto)

E’ morto Corso Salani, regista e attore e sceneggiatore. Corso Salani è morto colto da un malore improvviso mentre passeggiava sul lungomare di Ostia, Corso Salani aveva da poco finito di girare una docufiction sulle morti sul lavoro.

Leggi anche: THE HOLE IN 3D/ Quell’horror in salsa teenager che riesce a spaventare e a divertirci, di M. Contin

E’ morto Corso Salani, colto da un malore improvviso mentre stava passeggiando sul lungomare di Ostia assieme alla moglie. Salani, regista, attore e sceneggiatore, era nato a Firenze e avrebbe fatto 49 anni a settembre. Lo piange, in particolare, il mondo del cinema indipendente. Salani, nel ’91, era stato protagonista de Il muro di gomma di Marco Risi, mentre nel 2008 di Mar Nero di Federico Bondi. Salani ultimamente era impegnato con I casi della vita, una docufiction sulle morti sul lavoro. Salani si era diplomato all'Istituto di Scienze Cinematografiche di Firenze, e aveva debuttato come regista per alcuni documentari come Voci d'Europa e Eugen si Ramona. Con Risi, oltre che nel Muro di Gomma, aveva lavorato come attore di Nel continente nero. Nel ‘93 reciterà aveva recitato con Cristina Comenicini in La fine è nota, mentre nel ’95 era tornato alla regia con Gli occhi stanchi de il documentario Cono Sur

Leggi anche: IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI/ Il film sull’impossibile desiderio di giustizia che ha vinto l’Oscar, di E. Recalcati