BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

YOUTUBE/ McDonald’s, spot gay friendly alla tv francese

Pubblicazione:

mcdonalds_R375.jpg

YOUTUBE MCDONALD’S SPOT GAY – Francia, la tv trasmette la nuova campagna pubblicitaria di McDonald’s la popolare catena di hamburger americani. E’ uno spot che ha fatto scalpore perché apertamente pro gay Lo slogan è : ”Venez comme vous êtes”, venite come siete. L’invito è proprio letterale e infatti sono tre gli spot che rompono gli schemi sul concetto di famiglia, fin qui caposaldo delle campagne pubblicitarie della McDonald’s. Nel primo spot di questa campagna pubblicitaria si vede un ragazzo seduto in un ristorante della famosa catena di fast food che guarda una foto dei suoi compagni di classe, intento ad accarezzare il volto di uno di essi mentre gli parla al telefono. Squilla il cellulare e il giovane risponde dicendo “ti pensavo e stavo guardando la nostra foto scolastica. Ora ti devo lasciare, che arriva papà. Ti amo”. Giunge il padre con i vassoi, vede la foto e chiede “È la foto della tua classe? Quando avevo la tua età ero molto simile a te: facevo impazzire tutte le ragazze. Peccato che la tua fosse una classe solo maschile…”.
 



CLICCA SU QUESTO LINK PER VEDERE LO SPOT DI MCDONALD'S



CLICCA SU QUESTO LINK PER ANDARE ALLA PAGINA CON TUTTE LE NOTIZIE DI CINEMA E TEELVISIONE




Il sorriso del figlio è eigmatico ma anche quasi di compatimento verso  "questo" padre così all'antica. C’è poi un secondo spot in cui una mamma molto impegnata viene messa “freagata” da una piccola figlia molto sveglia e furbetta; il terzo infine in cui si ammicca alla sessualità tra anziani e alla loro capacità di essere trasgressivi rigenerandosi tra tradizione e tecnologia. Le polemiche in Francia non sono mancate. Per molti, gay compresi, è sembrato offensivo un messaggio che in pratica significa:”Qualunque sia la tua condizione tutto si risolve davanti a un BigMac” ; o ancora: “Sei gay? Non ti preoccupare! Mangia un McFlurry!”.







CLICCA SU QUESTO LINK PER VEDERE LO SPOT DI MCDONALD'S



  PAG. SUCC. >