BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

IL RITMO DELL’ISLAM/ In Egitto la risposta musulmana a Mtv. Si chiama 4Shbab, per la gioventù, la prima televisione musicale islamica

La prima televisione musicale islamica che trasmette musica pop ma niente video occidentali considerati licenziosi. Si chiama 4Shbab, per i giovani

4shbablogo_R375.jpg(Foto)

La risposta islamica a Mtv. In Egitto 4Shbab, che significa “per la gioventù”, trasmette video musicali che esaltano Allah, varietà e reality. Lo scopo di 4Shbab è quello di trovare una via di mezzo tra la “licenziosa” musica occidentale che comunque piace ai ragazzi islamici e la tradizione religiosa. Una vi di mezzo tra le dure e rigide leggi islamiche e i video sexy e allusivi che imperversano su Mtv e altre televisioni giovanili occidentali.

E’ nata nel febbraio 2009 ed è il tentativo di arginare i circa 50 canali televisivi di musica occidentale che si possono vedere nei paesi arabi. L’ideatore è Ahmed Abu Haiba, che ha convinto i finanziatori ad aderire al progetto mostrando loro i video che i ragazzi arabi vedevano tutti i giorni. I gruppi che si possono invece vedere sulla sua televisione non mostrano mai ragazze seminude o altre immagini licenziosi, piuttosto giovani ragazzi in blue jeans che fanno l’elemosina e pregano Dio.