BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL SOLISTA/ Una bellissima storia vera trasformata in un film mediocre

Pubblicazione:

Il_solista_filmR375.jpg

Anche il regista, Joe Wright, pur portando in dote una specializzazione in adattamenti (Espiazione, Orgoglio e Pregiudizio), si muove per il materiale con aria incerta, inciampando nel ritmo e sbandando nella direzione, cedendo al didascalico e al sentimentale con distratta costanza.

 

Ci sono le belle storie e ci sono i bei film. Il Solista è una storia bellissima finita in un film mediocre, a sprazzi salvato da due performance stellari (Robert Downey Jr. a fare Lopez, Jamie Foxx a fare Ayers), ma sostanzialmente prevedibile, stanco, privo di un’autentica ispirazione.

 

I grandi del mestiere insegnano che non basta che una storia sia bella, per raccontarla. Quello che occorre è prendere la storia e chiederle perché è necessaria, cosa c’è, in essa, che parla al cuore dell’uomo. L’impressione finale è che Il Solista sia una storia bellissima, ma a cui ci si è dimenticati di fare questa domanda.

 

(Alvaro Rissa)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.