BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ANNOZERO YOUTUBE/ Video, il “vaffa” di Michele Santoro ai vertici Rai

Foto ImagoEconomica Foto ImagoEconomica

Quindi il vaffa: “Ora dimenticate Santoro, dimenticate tutto. Se viene un direttore e vi dice: ogni bicchiere deve avere un marchio di libertà ex ante, voi che rispondete: ma 'vaffa...nbicchierè”. Immediata la replica di Mauro Masi: “È molto grave che Santoro nella sua spasmodica e anche un po' ridicola ricerca della provocazione fine a se stessa rivolga al capo azienda frasi inaccettabili, bugiarde e mistificanti”.

E poi: “Lui si ritiene più uguale degli altri e svincolato dalle leggi anche quando ne chiede continue deroghe e quando chiede contratti ad personam. È evidente che la questione dovrà essere affrontata in tutta la sua gravità in Consiglio di Amministrazione della Rai al più presto”.