BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FLINSTONES/ I cinquant’anni del celebre cartoon. L’intervista al disegnatore di Tex Willer, Corrado Mastantuono

Il cartone televisivo dei Flinstones, gli Antnati, festeggia oggi 50 anni dalla prima trasmisisone. Ne parla il disegnatore di Tex Willer, Corrado Mastantuono

logogoogleflinstones_375.jpg (Foto)

FLINSTONES INTERVISTA MASTANTUONO – Il 30 settembre 1960 andava in onda per la prima volta i Flinstones, uno dei cartoon televisivi destinati al maggior successo mondiale. Prodotto dalla premiata ditta Hanna & Barbera (tra i tantissimi, Tom & Jerry, Braccobaldo, l’orso Yoghi), la serie dei Flinstones sarebbe andata in onda in America fino al 1966.

In Italia tutti li conoscono come Gli Antenati: sono gli amici Fred e Barney e rispettive mogli, uomini della preistoria ma con tutti i vantaggi e gli svantaggi dell’era moderna. Vivono a Bedrock e hanno lanciato slogan popolarissimi come “Yabba-dabba-dooooo” oppure “Wilma dammi la clava”. Dalla serie sono stati tratti anche due film, "I Flintstones" del 1994 ed il suo prequel "I Flintstones in Viva Rock Vegas" del 2000 interpretati da John Goodman e Rick Moranis.

Abbiamo chiesto a Corrado Mastantuono, uno dei maggiori autori di fumetti d’Italia e attualmente impegnato a tempo pieno con le illustrazioni del fumetto Tex Willer, qualche sua osservazione da esperto del settore su i Flinstones.

Cinquant’anni dopo, perché si ricordano ancora i Flinstones?



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'INTERVISTA SUI FLINSTONES