BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DISTRETTO DI POLIZIA 10/ Riassunto prima puntata: attentato a Giulia Corsi e a Luca Benvenuto

Pubblicazione:

distrettodipolizia10R375.jpg

Distretto di Polizia 10, riassunto prima puntata – Distretto di Polizia 10, dopo un ottimo esordio ieri sera, 5 settembre, torna stasera, 6 settembre 2010, con la seconda imperdibile puntata. L’episodio che ha aperto la decima stagione, che ha visto il ritorno di Claudia Pandolfi nelle vesti del vicequestore Giulia Corsi, si è drammaticamente conclusa con un attentato proprio alla Corsi e a Luca Benvenuto, che è rimasto a terra gravemente ferito. Nel corso della giornata vi daremo le anticipazioni della seconda puntata, ma per chi iniziasse stasera a guardare la serie e si fosse perso il primo episodio, ecco il riassunto di quanto accaduto. Palermo: il vice questore Giulia Corsi (Claudia Pandolfi) si ritrova in una casa abbandonata con lo scopo di incontrare Alfio Spada, esponente del clan dei Serao, che aveva espressamente richiesto di parlare con lei. L’uomo non fa neanche in tempo a darle utili informazioni che viene ucciso. Anche il vice questore viene ferito. Roma. All’interno di un bar vengono uccise da un uomo delle persone, tra cui Mazzotti proprietario del bar. Nell’agguato viene ferito Remo Damiani (Marco Giuliani), che aveva fatto da scudo al figlio. I poliziotti ricevono la notizia dell’imminente chiusura del X Tuscolano. Si viene a conoscenza che il proprietario del bar, nei giorni precedenti, aveva ricevuto delle minacce da parte dei strozzini. Anche l’omicida perde la vita nell’agguato. Indaga sul caso Luca Benvenuto (Simone Corrente), che conosce Remo Damiani (suo vecchio amico) da quando erano bambini. Remo gli fornisce notizie utili per comprendere meglio quanto sia accaduto.

 

Luca rivede Viola Damiani (Antonella Bavaro), compagna di Remo ma anche sua ex fiamma. Il poliziotto scopre che Mazzotti spacciava droga all’interno del suo locale. Dopo le confessioni di Alfio Spada, Giulia Corsi decide di andare via da Palermo e ritornare a lavorare a Roma al X Tuscolano. Vittoria Guerra (Daniela Morozzi) e Giuseppe Ingargiola (Gianni Ferreri) hanno deciso di sposarsi e stanno cercando di organizzare il loro matrimonio, anche se si tratta di un’esperienza ardua. Luca, invece, riceve una lettera da Anna Gori (Giulia Bevilacqua), che ha deciso di lasciarlo definitivamente, confessandogli di aver conosciuto un altro ragazzo e di essere rimasta incinta. Luca è colto da una reazione di rabbia per quanto letto. Vittoria Guerra e Giuseppe Ingargiola assistono impotenti ad una vera e propria esecuzione fatta al di fuori di un bar contro alcuni clienti colpevoli di aver preso soltanto un caffè. Luca comprende che il killer aveva intenzione di uccidere Remo Damiani e gli chiede maggiori chiarimenti.

 

CLICCA QUI >> PER CONTINUARE A LEGGERE IL RIASSUNTO DELLA PRIMA PUNTATA DI DISTRETTO DI POLIZIA 10



  PAG. SUCC. >