BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

X FACTOR 4 LE PAGELLE/ Eliminata Alessandra “in tilt” , Stefano commuove, Katy Perry “accende” la prima puntata

Pubblicazione:

Elio travestito da Morgan  Elio travestito da Morgan

X Factor 4 – l’eliminato della prima puntata è Alessandra (ragazze 16-24) - X Factor 4 ha dimostrato che la musica può fare miracoli: l’interpretazione di Notturno fatta da Stefano Filipponi ha commosso. Lacrime sui volti dei quattro giudici di X Factor e il rispettoso silenzio e poi la standing ovation del pubblico per quel ragazzo le cui parole, se stentano quando parla, sono fiorite poderose e fluenti in un “canto libero” mentre si esibiva in notturno. E’ stato il momento più toccante della prima puntata del talent show di Rai Due; a Stefano va un grande rispetto per il suo talento e poco importa se la sua presenza può anche essere una scelta televisiva azzeccata.

 

La prima puntata è stata scoppiettante, ricca di colori, di suoni, di musica, di talento anche grazie alla presenza dell’ex vincotre Marco Mengoni e dalla pop che sbanca le radio Kate Perry, che con la sua vivacità ha portato a Milano l’atmosfera “candy” (mancavano solo marshmellow che cadevano dal soffitto) di California Girls.

 

La gara ha visto allo scontro finale Nathalie, con la sua voce graffiata,  carismatica (ma forse troppo timida) e non ingiustamente Elio ha gridato all'ingiustizia, e la raffinata Alessandra, concorrente della categoria di Anna Tatangelo. Dopo la sfida finale la “palla” è passata ai giudici: Ruggeri e Tatangelo salvano Alessandra, Elio e Maria preferiscono Nathalie. Nulla di fatto. Facchinetti annuncia: “siamo in tilt”.

 

La decisione spetta al televoto popolare: con il tilt il pubblico da casa ha 2000 secondi per televotare la cantante che vuole eliminare. Alessandra è la più votata edè quindi la prima eliminata della quarta edizione del talent show.

 

CLICCA QUI >> PER LEGGERE LE PAGELLE DI X FACTOR 4, PRIMA PUNTATA, 7 SETTEMBRE 2010



  PAG. SUCC. >