BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LA STORIA SIAMO NOI/ Andreotti: Ambrosoli? Se l’era cercata

Pubblicazione:

GiovanniMinoli_R375.jpg

 
Quando a Giulio Andreotti viene chiesto perché Giorgio Ambrosoli sia stato ucciso, il senatore a vita 7 volte presidente del Consiglio, risponde, senza tradire emozione alcune, come nel suo stile: «Questo è difficile, non voglio sostituirmi alla polizia o ai giudici, certo è una persona che in termini romaneschi se l'andava cercando». Una frase butta lì, certo, Da contestualizzare in rapporto al personaggio, e al fatto che visse in prima persona quegli anni e quegli episodi. E che, semplicemente, avrà lanciato ironia. Di certo, le polemiche non mancheranno.


Leggi anche: FESTIVAL DI VENEZIA 2010/ 30 anni fa il Leone d’oro a "Una notte d’estate/Gloria" di John Cassavetes, di L. Locatelli


Leggi anche: SCENARIO/ Pansa: Napolitano ci pensi, o si vota o è guerra civile

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.