BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

ZELIG 2011/ Video, riassunto della puntata di ieri 28 gennaio 2011. Record di ascolti

Il riassunto della puntata di ieri di Zelig

Paola Cortellesi e Claudio BisioPaola Cortellesi e Claudio Bisio

Anche ieri 28 gennaio la puntata di Zelig ha battuto ogni altro programma della serata. Nuovo successo per Zelig che ha ottneuto 6.551.000 telespettatori con il 25.50% di share ( 30.26% sul target commerciale).

Il varietà comico condotto da Bisio-Cortellesi risulta il più visto della giornata. Nella puntata di ieri sera solita ravvolgente carrellata di sketch e battute. E' tornato anche Albertino, voce di Marco Ranzani, il bullo un po' buscai, che ire sera ha finto di essere anche Chicca, la figlia di Bisio. Tra i momenti più di successo, la straordinaria esibizione del solito assessore Palmiro Cangini, con battute sul tema del momento, ad esempio: "Articolo 1: L'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro...quello più antico del mondo!".

Ne ha anche per il magistrato Ida Bocassini definita la sorella di Vanna Marchi: "Berlusconi ha il cuore buono, ha aiutato la povera Ruby che scende con il tacco 12 dalla Ferrari con Lele Mora e Emilio Fede, due disgraziati che sono andati a chiedere aiuto anche dalle suore, e poi li ha aiutati Berlusconi; Viva l'italia e Viva il Bunga Bunga!".