BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CINEMA 2011/ Da Hereafter ad Habemus Papam, passando per I Puffi, Thor e Dylan Dog: i migliori film del nuovo anno

Pubblicazione:

hereafterR400(1).jpg

Black Swan (Aronofsky - febbraio) - Dopo il magnifico The Wrestler, Darren Aronofsky ha scelto il palcoscenico di Venezia per presentare la sua nuova opera, che ha aperto l’ultima edizione del festival della laguna. Complicato thriller psicologico, il film narra della competizione fra due ballerine, entrambe coinvolte nella preparazione della messa in scena del Lago dei cigni. Dopo una storia sul wrestling, Aronofsky conferma la propria predilezione per svariare tra generi e tipologie di racconto, pur conservando intatto il proprio personalissimo gusto per le storie forti e complesse. Black Swan è stato accolto tiepidamente dalla critica, forse troppo bene abituata dallo splendore di The Wrestler. Natalie Portman e Vincent Cassel, oltre alla firma prestigiosa dietro la macchina da presa, basteranno a garantire appeal al film, in uscita a febbraio.

 

Habemus Papam (Moretti - marzo) - Potremmo vederlo a marzo. Stiamo parlando dell’ultimo, attesissimo film di Nanni Moretti, Habemus Papam. La data di uscita ancora non è stata confermata, ma salvo slittamenti dovrebbe essere proprio il terzo mese dell’anno a sancire il ritorno in sala del regista di Ecce Bombo e del Caimano, a meno che non venga accettato a Cannes, eventualità che ne farebbe slittare di un paio di mesi l’uscita. Come sempre, il cineasta romano ha avvolto le riprese e la trama in una cortina di mistero impenetrabile. O quasi. Michele Piccoli dovrebbe interpretare il ruolo di un Pontefice vagamente ispirato a quello di Celestino V, immerso nei dubbi e in preda ad una drammatica crisi di coscienza. Proverà ad uscirne rivolgendosi ad uno psicanalista, interpretato dallo stesso Moretti, che ritorna in un ruolo che già aveva vestito ne La stanza del figlio.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 

 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >