BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRIMINAL MINDS/ "Il tredicesimo passo" e "L'odore del passato": ecco come è stato scoperto il colpevole

Pubblicazione:

Criminal Minds  Criminal Minds

CRIMINAL MINDS - Nel primo episodio "Il tredicesimo passo" una coppia di freschi sposi compie una strage in un market e poi fa esplodere una pompa di benzina. Mentre gli investigatori cercano di costruire un profilo degli assassini questi stanno già mettendo in atto il loro eccidio successivo. L'uomo, Ray, si reca ad un incontro degli alcolisti anonimi e racconta della sua infanzia, durante la quale aveva subito violenze da parte del padre alcolizzato.Quando gli viene richiesto di fare il settimo e l'ottavo passo verso la disintossicazione dall'alcool, quelli in cui si prende coscienza delle proprie colpe, comincia a sparare all'impazzata. Nella stanza irrompe la moglie, che ha appena ucciso un uomo dopo averlo sedotto, e partecipa all'eccidio. Gli investigatori dell'Unità di analisi comportamentale del FBI ipotizzano che effettivamente i due abbiano già frequentato un gruppo di sostegno per alcolisti.
Incrociando vari dati, grazie alle preziose ricerche di Garcia risalgono al nome dell'uomo e intuiscono che la sua prossima vittima possa essere il padre dello stesso. Infatti la coppia sta recandosi proprio a casa del padre dell'uomo per fargli compiere il nono passo quello in cui il colpevole si redime. Il padre nega di aver abusato di lui, ma Sidney lo spara. Ray è arrabbiato perchè ritiene che si trattasse di un conto che avrebbe dovuto saldare lui. In ogni caso i due partono per il loro obiettivo successivo. E' il padre di Sidney anche lei abusata. Quando arrivano nella stazione di servizio dove l'uomo lavora lui ammette le sue colpe, ma implora la figlia di non ucciderlo, ora è un uomo nuovo poichè ha incontrato Dio.
Mentre i due assalgono l'uomo arriva la figlioletta, sorellastra di Sidney, Ray porta l'uomo nell'altra stanza e lo uccide, mentre Sidney consola la sorella. Mentre stanno per fuggire arrivano gli uomini della FBI che hanno scoperto l'identità di Sidney e la sua storia. I due coniugi assassini si barricano nella stazione di servizio tenendo in ostaggio la bambina e chiedendo un bottiglia di alcool e delle garze per Sidney, rimasta ferita all'arrivo degli agenti. 
Durante la contrattazione fra gli agenti e Ray gli agenti insinuano nell'uomo il dubbio che la moglie sia colpevole della morte della sua ex fidanzata un anno prima. Questi dubbi agitano l'uomo che strangola la ragazza durante un rapporto sessuale, Accortosi di averla uccisa, in preda alla disperazione Ray lascia scappare la bambina, carica in macchina il cadavere della moglie, poi sale anch'egli ed esce dalla stazione sfondando la porta facendosi così uccidere dagli agenti. 
All'inizio del secondo episodio "L'odore del passato" Prentiss viene chiamata dal suo ex capo che le comunica che un pericoloso criminale, alla cui cattura aveva partecipato è evaso. La donna e il resto della sua vecchia squadra sono in pericolo. Questo porta l'agente a guardarsi continuamente le spalle tanto che anche i colleghi se ne accorgono. Ma non c'è tempo per porsi troppe domande poichè sono presto impegnati in un nuovo caso. Stavolta tutto parte dal rinvenimento di alcuni cadaveri di donne abbandonati in diverse zone della città.
Apparentemente sono morte per annegamento, ma presto si scopre che non sono annegate nell'acqua, ma nel metanolo. Un altro inquietante particolare viene scoperto sui corpi: l'asportazione si un quadratino di pelle vicino al piede. Nel frattempo l'assassino colpisce ancora. L'uomo un tassista alla ricerca dell'essenza naturale delle donne le rapisce addormentandole sul taxi con un gas soporifero.
Nel frattempo la squadra ha ipotizzato che lo SI sia un uomo che conosce a fondo la città e allerta l'opinione pubblica nella speranza di trovare un indizio. Una donna racconta di uno strano episodio accadutole su un taxi del quale ha preso le ultime due cifre della targa. Grazie ai grandi quantitativi di metanolo acquistati dall'uomo insieme ad una grande vasca gli investigatori arrivano ad un indirizzo e lo raggiungono giusto in tempo per salvare l'ultima vittima designata che era già pronta per essere immersa nella vasca di metanolo. 
L'episodio termina con Prentiss che tornata a casa trova davanti alla porta una scatola lunga. Entrata in casa scopre che si tratta di un fiore che la riporta al passato al momento in cui è stato catturato il criminale attualmente evaso. 



  PAG. SUCC. >