BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POMERIGGIO 5/ La tragedia delle Cinque Terre, il caso di Melania Rea e ancora il ricordo di Sic

Pubblicazione:

Barbara D'Urso, ex conduttrice del Grande Fratello  Barbara D'Urso, ex conduttrice del Grande Fratello

POMERIGGIO 5 - Barbara d'Urso fa il suo esordio presentando gli ospiti della trasmissione: Franco Califano e Costantino Vitaliano. Come era già trapelato prima, un malore aveva messo in bilico la presenza della conduttrice alla trasmissione, ma lei rassicura tutti sulle sue condizioni. La parte di cronaca parla del disastro di Cinque Terre, del caso Melania Rea e di Marco Simoncelli. 
Si comincia quindi con uno sguardo al disastro di Cinque Terre, in Liguria. Sette i morti finora accertati, e ingenti i danni. La ferrovia è stata ripristinata solo in parte e il 46 per cento delle strade risulatno distrutte. Sul posto è collegata l'inviata Rosanna Piturru, che aggiorna il bilancio dei dispersi, divenuti 6. Quest'ultima rimanda poi a future notizie in diretta. 
Si parla ancora di Coriano, la città di Marco Simoncelli il giorno dopo: senza i clamori della cronaca e dei riflettori, si cerca di tornare alla normalità. "E'doveroso mostrare la sua famiglia", cosi spiega la d'Urso prima di mandare il secondo filmato commemorativo sul Sic. Per la prima volta si ascoltano anche le parole dei suoi compagni di moto. Valentino Rossi, che durante la cerimonia funebre ha acceso, forse per l'ultima volta, la moto col numero 58, sul registro ha scritto soltanto due parole : "mi manchi". 
In collegamento, successivamente, la zia di Melania Rea, per discutere il mistero dell'ormai defunta donna. Per la prima volta le telecamere entrano nella caserma di Salvatore Parolisi. Teresa Capone, la zia, spiega che Ludovica, l'amante di Salvatore, è stata interrogata, ribadendo l'innocenza del suo amato e rimarcando che la loro storia, per quanto clandestina, aveva serie intenzioni. Fa dichiarazioni forti, tra cui l'intenzione, se fosse rimasta incinta, di tenere il bambino. La zia dichiara: " non so la verità, anche se gli atti parlano chiaro, tutto va verso Salvatore... probabilmente, visto che non si è fatto vivo, aveva più cose da dire a Ludovica che alla famiglia di Melania... noi però vogliamo solo la verità". 
Si passa a una notizia dal tono più leggero: Giorgio Restelli, direttore delle risorse artistiche Mediaset, ha allestito una mostra di fotografia, da lui creata. Le telecamere di Pomeriggio Cinque sono andate a osservare, tra ospiti noti e semplici appassionati. Spiccano celebrità quali Valeria Marini e Giorgio Chiambretti. 
Si parla poi di Woopi Goldberg, arrivata in Italia per assistere alla prima del Musical "Sister Act". Il personaggio principale è interpretato dalla scoperta Loretta Grace, quest'ultima emersa proprio sotto i riflettori di Pomeriggio Cinque. 
La d'Urso anticipa un ospite speciale, Franco Califano. Un video introduttivo ripercorre quindi la sua vita, dai film alle canzoni. Franco fa la sua comparsa, collegato però via cavo, in esterna. In un intervista dai toni ironici, racconta: "noi di Settembre siamo tutti un pò pazzi, un pò folli". Racconta anche del suo secondo arresto per droga: "fu Craxi a farmi uscire... gli inviai una lettera in cui parlavo di me... per uscire, mi fu consigliato di fingere un infarto, e cosi feci". Poi scherza su questo argomento: "fra asili, carceri e altre vicende, mi mancano otto anni della mia vita". Immagini esclusive di Noi Di Settembre vengono trasmesse in diretta. 



  PAG. SUCC. >