BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VISO D’ANGELO/ Anticipazioni seconda puntata: il serial killer torna a colpire. La vittima è… Parisi (Garko) lo fermerà? Riassunto primo episodio

Pubblicazione:

Roberto Parisi (Gabriel Garko)  Roberto Parisi (Gabriel Garko)

Viso d’angelo, anticipazioni seconda puntata. Viso d’angelo, la nuova fiction con Gabriel Garko rivelerà altri scenari inquietanti nella seconda puntata, che sarà in onda venerdì prossimo su Canale 5. Un thriller che sfocia nel noir, con il passato oscuro dei protagonisti che si intreccia alla trama principale sarà il giusto mix per tenere ancorati i telespettatori alla fiction Mediaset? Il secondo episodio regalerà altri crimini, ma prima di scoprire cosa accadrà, l sintesi della prima puntata. Un serial killer uccide prostitute con un inquietante “firma”: un rosario tra le mani delle vittime assassinate. Il questore Maselli e Angela Garelli (Cosima Coppola) inquieta agente di Polizia, non riescono a trovare una pista, così viene aggiunto alla squadra l’ispettore Roberto Parisi (Gabriel Garko), esperto in crimini seriali, ma tormentato da un tragico passato: non è riuscito a salvare la sua fidanzata, morta in mare. Riescono a catturare uno sfruttatore di prostitute slavo, Ubes, e Parisi capisce che l’uomo è stato pagato dal serial killer, evidentemente un uomo ricco e potente per stare zitto. Parisi decide che un infiltrato potrebbe far parlare lo salvo e per agire sotto copertura Marcello, il fidanzato di Angela: i due si devono sposare entro quattro settimane. Per un tragico errore Angela non riconosce Marcello, che per essere mandato in carcere e agganciare lo slavo finge di fare una rapina e lo uccide. La ragazza è disperata, lascia la polizia e dopo aver tentato il suicidio, entra in un giro di drogati. Intanto Parisi da un dettaglio di una foto di una vittima ricollega i crimini all’istituto Santa Teresa, centro di recupero per ragazze tossicodipendenti e prostitute. Roberto parla con Suor Serefina (Angela Molina) e scopre un inquietante passato della suora, che ha preso i voti dopo la tragica morte della figlia. Alla messa in memoria delle benefattrice dell’istituto si scoprono vari intrighi in cui sembrerebbe coinvolto anche Maselli, la cui moglie Gloria (Loredana Cannata) deve aver avuto un legame con Parisi, che continua a respingerla. Anche padre John, il prete dell’istituto deve essere coinvolto da come emerge in un dialogo con la misteriosa suora. Ubes si mette in contatto con qualcuno all’istituto per avere dei soldi, ma quella notte viene barbaramente ucciso, trapassato da una spada appesa alla statua di San Michele. Quali terribili segreti nasconde l’istituto? Parisi intreccia una relazione con Fiorenza (Magdalena Grochowska), ma cerca di salvare Angela dalla droga mandandola proprio al Santa Teresa, in modo da capire cosa accade all’interno. Il cellulare con cui Ubes aveva contattato la comunità si scopre appartenere a Padre John. Parisi ha un duro confronto con il prete. Cosa nasconde? Tra gli intrighi legati al Santa Teresa si scopre che le due figlie della ricca defunta benefattrice Alberica Forlei escono con lo stesso ragazzo, Cristian, ufficialmente il fidanzato della figlia maggiore Luisa. La sorella minore Cinzia esce di nascosto col ragazzo di Luisa (Raniero Monaco di Lapio) e i due scoprono di essere seguiti da qualcuno che li minaccia con la scritta “sacrilegio”. Cinzia torna a casa ma viene fermata da una voce inquietante: segue la voce e qualcuno la afferra nel buio. La ragazza viene trovata morta: stesso modus operandi delle altre vittime. Cristian Giansi, che tra l’altro è il medico del Santa Teresa è sconvolto per la morte di Cinzia, sulla quale Parisi e la squadra iniziano a indagare. Angela, in preda a una crisi di astinenza, fugge dall’istituto. Il diario di Cinzia svela che Cristian er il suo amante; il medico viene accusato dell'omicidio della ragazza. (continua alla pagina seguente)



  PAG. SUCC. >