BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DISTRETTO DI POLIZIA 11/ Andrea Renzi: sarò un commissario autorevole e dal passato misterioso… (esclusiva)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Andrea Renzi è il nuovo commissario di Distretto di polizia 11 (Foto Ansa)  Andrea Renzi è il nuovo commissario di Distretto di polizia 11 (Foto Ansa)

Me lo sto chiedendo anch’io da tempo. In realtà è cambiato tutto negli ultimi tempi, sta cambiando tutto, non sono ancora chiari i confini verso cui si sta dirigendo la fiction dei prossimi anni.

Qual è secondo lei il segreto del successo di una fiction arrivata all’undicesima stagione?


La qualità di Distretto è sempre alta. La scelta anche di girare in pellicola non è indifferente. E poi quella di mantenere le storie sempre legate a un ambiente preciso, quello metropolitano, quello ambientato a Roma, del X Tuscolano, che riescono a dare un’identità precisa a Distretto.

Qualche altro aneddoto delle riprese di “Distretto di polizia
11”.

Nei giorni che giravamo proprio vicino a noi c’era Woody Allen, che girava il suo nuovo film. C’era uno stuolo incredibile di gente attorno a lui. Mi sarebbe piaciuto conoscerlo, parlare con lui.. E’uno dei miei registi preferiti. Un sogno girare con lui.

Gli altri registi che preferisce?

Bellocchio, Virzì.

Le fa paura la popolarità, l’idea che dopo questa serie di “Distretto di polizia
11”, la fermeranno per strada,a  chiedere autografi?

Ho visto quello che succede a Simone Corrente, quanta popolarità ha. Ci sono i fans di Distretto che volevano sapere in anteprima le trame, la storia di “Distretto di polizia 11”. No, in realtà, mi fa piacere. E’ parte del nostro lavoro di attore. Va bene così.

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.