BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL MONDO DI PATTY/ Rodrigo Guirao Diaz dalla soap alla grande fiction Rai: sarà Alfredo in Violetta

Pubblicazione:

Rodrigo Guirao Diaz  Rodrigo Guirao Diaz

Il mondo di Patty: Rodrigo Guirao Diaz dalla soap alla grande fiction Rai. Il mondo di Patty ha fatto conoscere Rodrigo Guirao Diaz al pubblico delle giovanissime fan della telenovela argentina per il ruolo di Nicolas, il ragazzo di cui si era innamorata la bella Antonella (Brenda Asnicar), ma per l'attore arriva la promessa di "sfondare" nel mondo della fiction di prima serata. Nella scorsa stagione Guirao Diaz avava convinto il pubblico di Rai Uno nel ruolo di protagonista di Terra Ribelle, serie che ha avuto un grande successo in termidi di pubblico e per l'attore argentino è arrivato il moento di "riprovarci" con il grande pubblico della rete ammiraglia Rai. Rodrigo Guirao Diaz avrà ancora una volta il ruolo da protagonista. Interpreterà infatti il ruolo di Alfredo in Violetta, fiction ispirata alla celebre opera La Traviata, che sarà in onda su Rai Uno il 16 e il 17 ottobre 2011. Abbandonate le vesti dello scanzonato ragazzino in Il mondo di Patty e le vesti del temerario cow boy di Terra Ribelle, per Guirao Diaz è arrivato il momento di una parte decisamente drammatica. Al suo fianco, nel ruolo di Violetta, l'attrice Vittoria Puccini, indimenticabile interprete di Elisa di Rivombrosa (la fiction che l'ha fatta conoscere al pubblico televisivo e che proprio sul set della serie ha conosciuto il suo attuale compagno, Alessandro Preziosi). Rodrigo Guirao Diaz in un commento sui social network ha affermato di essere molto orgoglioso di interpretare il ruolo di Alfredo Germont in una fiction così importante. Nel cast, oltre a Puccini e Guirao Diaz, Mauro Marino (Sebastiano Lucchi), Susanna Marcomeni (Prudenzia) e Federica De Cola (Annina). La fiction propone la storia del romantico e tragico amore tra Violetta Valéry, giovane cortigiana e Alfredo Gérmont, un giovane studente rivoluzionario, durante i roventi anni dell’Unità d’Italia. Oltre alla passione amorosa dei due giovani amanti, è raccontata la vicenda di una passione civile e il desiderio degli italiani di liberarsi dalla sottomissione agli austriaci per partecipare alla costruzione di uno Stato libero e indipendente. E’ liberamente ispirata al celebre romanzo di Dumas “La signora delle camelie”. (continua alla pagina seguente)



  PAG. SUCC. >