BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BALLARO’/ Anticipazioni di stasera: Camusso, Lupi, Rutelli, Di Pietro discuteranno di crollo della borsa e politica. 1 novembre 2011 Rai Tre

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Giovanni Floris conduttore di Ballarò  Giovanni Floris conduttore di Ballarò

Ballarò. Anticipazioni di stasera, con Camusso, Lupi, Rutelli, Di Pietro che discuteranno di crollo della borsa e politiche del governo. 1 novembre 2011 21.10 Rai Tre - Ballarò torna stasera, anche nel giorno di Ognissanti, e non può che occuparsi del crollo della Borsa e del momento critico per i nostri titoli di Stato, dopo una giornata che ha visto allargarsi ancora lo spread fra il Btp italiano e il Bund tedesco che schizza a 455 punti. Sarà dunque una puntata davvero calda quella di stasera: sarà anche un nuovo successo negli ascolti tv? L’andamento del programma fino ad adesso sembrerebbe confermare le previsioni: la scorsa puntata con ospiti Maria Stella Gelmini, Gianfranco Fini e Nichi Vendola, ha conquistato una platea di 5.273.000 spettatori con il 18.57% di share.
Dunque una puntata che si occuperà di economia e manovre politiche per arginare la crisi: quella di oggi, infatti, è stata una giornata molto critica per i mercati finanziari europei, soprattutto per l’Italia. All’apertura di Piazza Affari, lo spread tra il Btp italiano e il Bund tedesco è salito a 455 punti rispetto ai 407 punti della chiusura di lunedì. Non era mai successo che la differenza di rendimento tra i titoli italiani a dieci anni e quelli tedeschi arrivasse a un tale livello. Arrivando a un rendimento del 6,33% si avvicina lo spettro della soglia del 6,50%-7%, considerata un punto di non ritorno per la sostenibilità del debito. Intanto si sono aperti subito tavoli di lavoro sulla emergenza che ha investito l’Italia: da un parte, come ha reso noto una nota da Palazzo Chigi, si sono riuniti il premier Silvio Berlusconi, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, e il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti. Dall’altra, il leader del Partito democratico Pier Luigi Bersani si sente al telefono con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Gli eventi di questa giornata così critica sono al centro del dibattito stasera nello studio di Giovanni Floris, che avrà come ospiti il presidente dell’IdV Antonio Di Pietro, il vicepresidente della Camera Maurizio Lupi del PdL, la segretaria generale della Cgil Susanna Camusso.



  PAG. SUCC. >