BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHE TEMPO CHE FA/ Fazio ospita Casini: lecito il videomessaggio di Berlusconi in Rai

Pubblicazione:

Pierferdinando Casini (Foto: IMAGOECONOMICA)  Pierferdinando Casini (Foto: IMAGOECONOMICA)

Che tempo che fa: ospiti Perferdinando Casini, Lou Reed e i Metallica - Dopo la presentazione degli ospiti della puntata: Pupi Avati, Cesare Cremonini e Pierferdinando Casini, Fazio introduce Lou Reed e i Metallica dei quali è uscito recentemente l'album "Lulù" che ci regalano due brani cantati dal vivo. Dopo l'ascolto della nuova coppia musicale, Luca Mercanti dice la sua proponendo una patrimoniale particolare: obbligare gli italiani alla riqualificazione energetica degli edifici, un modo per far guadagnare tutti: creando lavoro, risparmio energetico e facendo incassare allo stato l'IVA.
Seguono le previsioni del tempo che, nei prossimi giorni sarà bello. In studio arrivano Pupi Avati e Cesare Cremonini per presentare il nuovo lavoro del regista "Il cuore delle donne" film nel quale Cesare Cremonini interpreta il ruolo del protagonista. Pupi Avati racconta come il film sia nato dai ricordi della sua infanzia, dalle lamentele della nonna, cronicamente tradita dal marito Carlino. Al personaggio del nonno, interpretato appunto da Cremonini, il regista ha aggiunto un valore aggiunto, l'alito all'odore di biancospino che sembra fatto apposta per avvicinare le donne. Avati narra come a quei tempi, il film è ambientato negli anni '30, il sesso seguisse una stagionalità propria della cultura contadina.
La storia parla di un ragazzo mandato a scegliere la sposa tra due sorelle e che, proprio il giorno della scelta conosce la sorellastra e decide di sposare lei. E' l'incontro tra due famiglie, una più abbiente, quella della donna, ed una povera, quella dello sposo. Cremonini afferma che il film è una fiaba, capace di far immergere lo spettatore in un'epoca. Fazio evidenzia un dettaglio del film un paio di scarpe artigianali tramandate di padre in figlio, il segno della continuità secondo il regista, segno di povertà ieri e di ricchezza oggi.
Vengono mandate in onda alcune scene del film. L'ospite successivo è Pierferdinando Casini, invitato a parlare del fatto del giorno l'incarico dato a Monti di formare il nuovo governo. Il primo argomento affrontato è quello del videomessaggio odierno di Berlusconi, secondo il presidente dell'Udc questo videomessaggio rappresenta un passo normale e non condivide neanche le polemiche sul fatto che sia stato mandato in onda sulla Rai, trattandosi di un fatto di cronaca. L'atteggiamento del suo partito è collaborativo perché è necessario essere responsabili per non portare l'Italia alla rovina.



  PAG. SUCC. >