BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POMERIGGIO 5/ Continua la lite tra Al Bano e Romina. Claudia Letizia dal Grande Fratello 12: il caso delle “madri da reality”

Pubblicazione:

Claudia Letizia  Claudia Letizia

Pomeriggio 5: continua il dissidio tra Albano e Romina. Ospite Claudia Letizia. La puntata di Pomeriggio 5 si apre oggi si apre con il collegamento in diretta del giuramento del nuovo Presidente del Consiglio Mario Monti. Dopo questo breve e importante aggiornamento si passa a parlare del caso dell'omicidio di Sara Scazzi. L'inviata da Roma dice che lo zio della vittima Michele Misseri continua a tenere un diario nel quale annota i giorni in cui sua moglie è in carcere da innocente. C'è però altro materiale da analizzare. Si tratta di un'intercettazione tra Michele e sua figlia Valentina, in cui Michele si lascia sfuggire una frase ambigua: "Cosa sta nascondendo Sabrina?". Si cambia argomento,  si parla della diatriba tra Al Bano e Romina che, tra interviste e dichiarazioni varie, continuano a offendersi e ad accusarsi. L'ultima frecciata arriva da Al Bano, il quale dice che è stata la droga a distruggere il loro matrimonio, rispondendo alle dichiarazioni della ex moglie, la quale aveva detto che la loro figlia scomparsa, Ylenia, aveva un totale rigetto nei confronti del padre. A questo il cantante aggiunge che Romina all'epoca fumava marijuana, e che Ylenia era stata iniziata alla droga proprio da lei. Intervistato Yari, altro figlio della celebre coppia, sembra essere l'unico insieme alla madre a credere che Ylenia possa essere ancora viva, pensiero questo che a volte attraversa anche la mente di Cristel, ma che dinanzi alle telecamere ha sempre dichiarato di non credere che un giorno sua sorella possa ritornare. Abbandonato questo tema si passa a parlare di un'altra coppia divisa, stavolta però dal destino. Si tratta di Pietro Taricone e Kasia Smutniak, il cui matrimonio è stato spezzato dall'incidente con il paracadute che ha portato via Pietro. Barbara D’Urso lancia il tema delle "madri da reality", domandandosi se loro siano delle brave mamme o se il loro possa essere un esempio sbagliato. Per affrontare la questione in studio arrivano Claudia Letizia, l'ultima esclusa dal Grande Fratello 12, suo marito, un'aspirante miss Italia esclusa dal concorso per delle foto osè, Miss Mamma Sorriso, Antonio Marziale, presidente dell'Osservatorio sui diritti dei minori, Arianna David e Selvaggia Lucarelli, madri famose che hanno partecipato in passato a dei reality, e Alessandra Mussolini. La prima "accusa" rivolta a Claudia è riferita all'esibizione di burlesque in seconda serata poco prima di entrare nella casa. Barbara le chiede se non ha pensato che questo potesse disturbare suo figlio. Claudia dice che suo figlio l'ha già vista esibirsi, mentre Marziale le dice che ci sono stagioni per fare certe cose e altre per fare le madri (qualora si scelga di esserlo), dal momento che una danza come il burlesque non è di certo adatto ai minori. Claudia però dice che suo figlio a telefono le ha detto che è solo dispiaciuto perché sua madre è uscita. Aggiunge poi che fino a 5 anni le è sempre restata accanto a suo figlio, e che solo in seguito ha iniziato a sentire il desiderio di essere anche una donna oltre che una madre. La Lucarelli però le dice che forse dovrebbe trovare una via di mezzo tra l'essere madre e donna. Si scatena poi una discussione su cos'è il burlesque, tra chi dice che è del tutto differente dal classico spogliarello, e chi invece dice che la sua finalità sia soltanto quella di eccitare, sottolineando il fatto che non sia una cosa adatta ai più piccoli. La D'Urso allora decide di mandare in onda un servizio dove, fingendo di avere la telecamera spenta, viene chiesto alla gente cosa ne pensa del burlesque e in particolare dell'esempio di Claudia al Grande Fratello. Il parere è unanime ed è negativo nei confronti della giovane madre ex gieffina. Arriva poi Alessandra Mussolini, in collegamento esterno da Roma, la quale difende la voglia di esprimere la propria femminilità di Claudia, ma aggiunge che il rispetto per i figli deve essere posto dinanzi a tutto. Dopo la pubblicità arriva il momento di un lungo servizio riguardante una giovane madre, Katia, con una figlia di 3 anni, che ha scelto di fare la cubista. Pomeriggio Cinque ha deciso di seguirla giorno e notte. (continua alla pagina seguente)



  PAG. SUCC. >