BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MASTERCHEF ITALIA/ Si parte con la Mistery Box, Federico eliminato a fine puntata

Pubblicazione:

Masterchef Italia: pronti alla sfida  Masterchef Italia: pronti alla sfida

Masterchef Italia - Questa puntata di Masterchef ha inizio con la prova della mistery box. I concorrenti devono essere pronti a cucinare con gli ingredienti presenti nella scatola a sorpresa, utilizzandoli tutti o solo in parte e consegnando entro 60 minuti il loro piatto. L'ospite è l'attrice napoletana Tosca d'Aquino e gli ingredienti sono stati scelti proprio da lei. Sono, quindi, ingredienti napoletani: mozzarella di bufala, scialatielli, scarola, lupini, paranza, salsiccia, pomodoro, alici, melanzane, e un panetto di pasta lievitata. Imma e Luisa sono napoletane e, quindi, giocano in casa. Secondo Tosca un Masterchef deve essere in grado di coniugare la tradizione con l'estrosità.
Danny di fronte a questi ingredienti dice di avere troppe idee e di non sapersi decidere. Luisa prepara gli scialatielli con un sugo di vongole e paranza, ma viene subito redarguita da Barbieri perchè sta masticando la gomma, che altera i sapori durante l'assaggio. L'abbinamento scelto da Danny tra le vongole e la mozzarella sembra un pò azzardato. Federico è tutto sudato, invece Luisa no. Lei dice che cucinare non stanca. Federico, benchè stanco, sembra essere sicuro della propria ricetta, le pizzette con mozzarella, scarola, pomodoro, vongole e pinoli e dice di aver spurgato bene le vongole. Quando mancano cinque minuti viene detto ai concorrenti di impiattare per valorizzare al meglio il lavoro svolto.
E' il momento del verdetto e la giuria: Cracco, Barbieri, Bastianich e Tosca deve decidere chi ha interpretato al meglio la cucina napoletana. I tre piatti migliori sono quello di Danny, quello di Luisa e quello di Imma. Tosca dice che il piatto di Danny è buono, però manca il colpo di genio. Quello di Luisa che si chiama "nonno angelo", viene definito da Barbieri un overdose per il palato. Imma ha avuto il coraggio di staccarsi dalla tradizione con il suo piatto "Femmina" una mozzarella aperta con dentro la scarola. Barbieri ironizza sul fatto che i suoi titoli sono volutamente provocanti.
Luisa è rimasta nella tradizione, e vince, viene condotta a scegliere l'ingrediente principale della prossima sfida, l'invention test. Il tema viene scelto dai giudici, ed è la palude. Luisa può scegliere tra lumache di terra, anguilla, e rane, lei sceglie le rane. Ilenia è sicura che la scelta sia stata strategica per mettere tutti loro in difficoltà. In tre minuti i concorrenti devono scegliere gli ingredienti che intendono utilizzare. A Spyros le rane fanno proprio schifo. Ilaria fa un piatto di rane in besciamella. Spyros fa il risotto di rane con pancetta e funghi. Luisa le fa fritte in pastella con aceto balsamico ridotto. Barbieri la corregge perchè è un errore ridurre l'aceto balsamico, in quanto è già cotto.



  PAG. SUCC. >