BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UN AMORE ALL’IMPROVVISO/ Anticipazioni di stasera: Eric Bana “costretto” a viaggiare nel tempo incontra ogni volta l'amata. 2 novembre 2011 Rai Due

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

Un amore all'improvviso. Anticipazioni di stasera: Eric Bana “costretto” a viaggiare nel tempo incontra ogni volta l'amata. 2 novembre 2011 21.05 Rai Due - Prima tv stasera per il film sentimentale Un amore all’improvviso: storia di una passione che si dispiega nel tempo, con Rachel McAdams, Eric Bana, Ron Livingston, Jane McLean, Stephen Tobolowsky. Il protagonista, Henry DeTamble, di mestiere fa il bibliotecario, ed è affetto da rarissima malattia genetica che lo fa viaggiare a sua insaputa e all’improvviso nel tempo. Così spesso incontra nel tempo sua moglie, Clare Abshire, cui dice di volta in volta le date in cui verrà a trovarla in futuro.
Il film è tratto dal romanzo "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo", ma ancora prima che questo uscisse in libreria nel 2003, la casa di produzione New Line Cinema ne aveva già acquistato i diritti per fare un film. Allo sceneggiatore Jeremy Leven fu affidata la stesura dello script e inizialmente furono interessati alla realizzazione, come registi, Steven Spielberg e David Fincher, ma nel marzo del 2005 si avviò una trattativa con Gus Van Sant. Appena prima che questi firmasse, saltò tutta la trattativa e la regia in conclusione fu affidata a Robert Schwentke. Le riprese iniziarono il 10 settembre 2007 a Toronto e il film uscì negli Stati Uniti nel 2009.
Vediamo quindi meglio nel dettaglio la vicenda al centro della pellicola Un amore all’improvviso. Henry, costretto dalla sua malattia genetica a viaggiare nel tempo, non può controllare partenza, arrivo, né luoghi né orari. Ma i posti che visita sono tutti legati al suo subconscio: sono i luoghi che ha già visitato nella sua vita passata o in cui si troverà in quella futura. Questi viaggi avvengono spesso in situazioni di stress e Henry non riesce a portare niente con sé. Si trova, quasi nuovo Ulisse, sempre nudo e deve ingegnarsi ogni volta per trovare vestiti, da vivere e un tetto sotto cui rifugiarsi, prima di fare una brutta fine, picchiato o arrestato.



  PAG. SUCC. >