BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BACIATI DALL'AMORE/ Carlo e Valentina tra paure e speranze continuano ad avvicinarsi

Pubblicazione:

Baciati dall'Amore  Baciati dall'Amore

Ma Concetta ora ha qualche problema con sua madre, che vuole uscire dalla casa di riposo per andare a vivere a casa con loro. 
Intanto la figlia maggiore di Carlo viene corteggiata da Italo Junior, il fratello di Valentina, ma lei lo sente fare dei commenti su di lei negli spogliatoi e così decide di punirlo, attirandolo in una piccola trappola. Tommaso e Valentina vanno a pranzo insieme e lui gli dice che per il viaggio di nozze vuole andare in Giappone. Valentina però odia il Giappone, ma soprattutto è arrabbiata perché lui non la rende mai partecipe di niente e continua a decidere sempre tutto da solo, come se lei non esistesse. Lui le dice di fidarsi e di stare tranquilla, perché è normale che si senta nervosa per via del matrimonio. Valentina confessa a sua madre di essersi innamorata di Carlo e lei le consiglia di dimenticarlo. Quello che deve fare è innamorarsi di nuovo di Tommaso cercando di ricordare i motivi per i quali si era innamorata di lui la prima volta. Valentina ci prova, ma Tommaso sembra proprio non recepire le sue richieste di attenzioni. 
La nonna dopo aver tentato di dare fuoco alla casa di riposo viene cacciata definitivamente e così si presenta con la valigia a casa di Concetta, la quale non sa neanche dove metterla. Carlo invece dice di essere contento che la nonna sia tornata a vivere con loro. I ragazzi intanto scoprono per caso che c'è un uomo di colore che li spia da sotto il loro balcone. Essi dunque lo rapiscono e lo portano in casa. La nonna lo conosce molto bene: si tratta infatti del padre di Concetta, il nonno di Carlo dunque. Sono passati ben 55 anni da quando i due si sono visti per l'ultima volta. Così Carlo scopre che Ninni è davvero figlio suo e che sua moglie non lo aveva tradito come tutti avevano pensato vedendo che il bambino era nato di colore. Carlo non vede l'ora di andare a dare la notizia al padre in prigione, perché lui era il primo ad accusarlo di portare le corna. 
In realtà Carlo non aveva dubitato del fatto che Ninni fosse davvero suo figlio, anche senza bisogno del test del DNA. Concetta, provata per la notizia del padre, non vuole cucinare. Così Carlo mangia le caramelle della nonna e va a finire in ospedale. 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >