BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CENTOVETRINE/ Anticipazioni puntata 24 novembre 2011: Cecilia spara a Esmeralda, in fin di vita. Riassunto episodio 23 novembre

Pubblicazione:

Cecilia Castelli  Cecilia Castelli

Centovetrine, anticipazioni puntata 24 novembre 2011. Cecilia uccide Esmeralda. Svolta drammatica a Centovetrine e le anticipazioni della sopa rendono noto che ci sarà un tragico finale. Presto diremo addio a due personaggi che in questi mesi sono stati priotagonisti: Zeno (Massimiliano Vado), il quale si rende conto che in fondo Viola non l'ha mai amato ed Esmeralda (Martina Melani), che non sopravviverà, come vedremo nel prossimo episodio della soap in onda su Canale 5, al colpo di pistola che le indirizzerà Cecilia Castelli dopo aver visto Damiano a terra, a causa di Esmeralda che gli ha sparato. Prima di scoprire nel dettagli cosa accadrà, ecco il riassunto dell'episodio andato in onda martedì 23 novembre 2011. Viola (Barbara Clara) prende a pugni violentemente Zeno perchè l'uomo è disposto a tutto purchè la Castelli non raggiunga Esmeralda e Maya nella rapina del firgone portavalori. Le due ragazze aspettano la Castelli, ma quando vedono che lei non arriva e ricevono il segnale che il furgone è partito, decidono di procedere da sole. Viola si pente di aver colpito e ferito Zeno, così decide di curargli le ferite, non raggiungendo le complici. Adriano (Luca Capuano) chiede consiglio a Sara (Serena Zanier) se fare causa all'ospedale perchè è stato licenziato. La donne glielo sconsiglia perchè la cosa avrebbe tempi lunghi, non garantirebbe al medico il fatto di venire reintegrato e qualora gli fosse ridato il posto, sarebbe difficile lavorare guardato dal sospetto di tutti. Adriano a quel punto decide di entrare in affari con Carol (Marianna De Micheli). Jacopo porta avanti il suo piano per mettere le mani sulla holding: incontra la madre allo scopo di mettere in cattiva luce, agli occhi di Matilda (Giusi Catlado) Ettore Ferri (Roberto Alpi). Per ottenere questo le fa conoscere il giornalista pronto a pubblicare la scomoda e non autorizzata biografia del tycoon, in cui si parla fel fatto che Ferri aveva fatto internare Marta Levi. Laura (Elisabetta Coraini) arriva a Lubiana e raggiunge Sebastian (Michele D'Anca): i due si rivedono. Laura gli confessa che nonostante tutti gli sforzi per cercare di dimenticarlo, non riesce a smettere di amarlo profondamente. L'uomo sembra incredulo alle parole della donna che altrettanto non smette di amare. Esmeralda e Mya si avvicinano al fuirgone portavalori e danno inizio alla rapina. Non hanno calcolato però l'arrivo improvviso di Cecilia (Linda Collini) e Damiano (Jgor Barbazza) che nel frattempo erano sulle loro tracce. Esmeralda quando vede che Damiano impugna la pistola fer fermarle, spara al piliotto che crolla a terra... (continua alla pagina seguente)



  PAG. SUCC. >