BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DOMENICA CINQUE/ La lettera di Salvatore Parolisi: "Melania mi aiuterà dall'al di là"

Pubblicazione:

Carmela Melania Rea, foto Ansa  Carmela Melania Rea, foto Ansa

Domenica Cinque, prima parte - La puntata di quest’oggi è incentrata sulla cronaca e non solo. Si passa infatti dall'omicidio di Melania Rea, con le ultime novità sul caso, all'Uno contro tutti che vede protagonista Barbara D'Urso. Si inizia proprio con il caso di Melania Rea. Il titolo della rubrica è “Storia di un italiano”. Ospite in studio c’è Paolo Liguori, insieme a Salvo Sottile. Liguori dice che noi tendiamo in televisione a dare troppa voce agli assassini. E’ come se fossimo grandi impresari che mettono in scena gli assassini, la storia dei loro parenti e dei parenti delle vittime. Questo perché al pubblico piacciono gli assassini e quando questi sono ospiti in televisione, l’audience raddoppia. Liguori però non ce l’ha con la televisione ma con il pubblico. Ma oggi si parla di Parolisi perché i suoi atteggiamenti, i suoi amori e la sua attività in caserma entrano in questo caso. Sottile però sottolinea che in televisione si cerca di capire cosa c’è dietro una storia, le bugie che ci sono dietro e in questo caso in particolare ci sono tante cose da capire e la pista di un assassino occasionale sembra improbabile. C’è anche il dubbio di come Melania sia arrivata in quel posto. Forse portata proprio dal marito? La Mussolini dice che nonostante le tecniche sofisticate non si riesce mai a trovare l’assassino a causa delle prove che vengono sempre inquinate. La Mussolini continua a ribadire che non è possibile che non si riesca ad individuare l’assassino e che comunque le affermazioni di Parolisi dovrebbero far riflettere.
Imma Rosa, amica di Melania di Rea, in collegamento da Somma Vesuviana, afferma che Melania non era assolutamente al corrente del fatto che la relazione con Ludovica fosse ancora in atto. Lei era un po’ ingenua e credeva a tutte le bugie che Salvatore le raccontava e quindi si era fidata del fatto che tra Salvatore e Ludovica ci fosse stato soltanto un bacio in una pizzeria un anno e mezzo fa, ma niente di più. Imma ribadisce inoltre che l’ultima volta che lei ebbe modo di sentire Melania sicuramente si vedeva che lei non era troppo serena, ma si tendeva ad attribuirlo al fatto che la donna era lontana dalla famiglia e cresceva la bambina da sola. Ma forse, anche se non diceva nulla, iniziava ad avere alcuni dubbi sul marito. Allora Brachino manda un documento inedito in cui Salvatore Parolisi dice che aveva confessato a Melania di aver avuto rapporti con Ludovica e lei le aveva detto di non volerlo più vedere, insultandolo pesantemente. Allora forse Melania sapeva tutto anche se non ne aveva parlato con i parenti? Oppure Parolisi ha mentito anche su questo aspetto? “Negli ultimi periodi – conclude Imma - Melania non era più così serena e, anche se non mi ha mai confidato niente, penso che lei avesse iniziato ad avere alcuni dubbi sul marito e, secondo me, stava iniziando a capire di che pasta era fatto.”
Alessandro Banfi, codirettorettore di Vedeonews, dice che qui abbiamo un imputato il cui movente risiede possibilmente in una relazione non pienamente dichiarata. Parolisi infatti ha detto chiaramente che se Melania avesse saputo lo avrebbe cacciato di casa. L’ultimo documento che Brachino vuole proporre è una parte di interrogatorio in cui Parolisi si sfoga relativamente al suo rapporto con Ludovica. Egli dice di aver avuto una grande ammirazione per questa persona, alla quale chiedeva dei consigli. Si parla dunque di un rapporto affettivo con una persona che era in grado di capirla. Si chiude questo argomento parlando delle lettere che Parolisi scrive dal carcere continuando a dichiararsi innocente e affermando di aver ritrovato una sua religiosità. Viene presentata una lettera di Salvatore Parolisi. La lettera in questione è stata resa nota dalla giornalista Ilaria Mura, che è in stretto contatto con Salvatore Parolisi che dal carcere le invia molte lettere. In una di queste, dice la giornalista, Parolisi confida di essersi avvicinato alla religione nel periodo trascorso in carcere. Nella sua ultima lettera dice di dichiararsi innocente, e di avere ritrovato una dimensione religiosa. E' convinto, aggiunge ancora Ilaria Mura, che Melania dall'al di là lo aiuterà a dimostrare la sua innocenza. Il pubblico contesta il contenuto della lettera e con il pubblico è d’accordo anche la Mussolini.
Si passa dunque a parlare del TGCOM e l'inaugurazione del nuovo programma. In collegamento c’è Mario Giordano che da domani, dice, scriverà un pezzo della storia del giornalismo. Questa è la prova, dice Giordano, che il mondo dell’informazione sta cambiando. L’importante è che ci sia il coraggio di andare verso una strada nuova. Il mondo della comunicazione è cambiato e si cerca di rispondere a questa nuova esigenza.
La seconda parte del “Dentro la notizia” vede come ospita Barbara D’Urso per un Barbara contro tutti. Tra gli ospiti Selvaggia Lucarelli, Daniela Santanchè e Paolo Bonuzzi. Barbara ha scritto un libro “Tanto poi esce il sole”. Si parte subito con la notizia della settimana che riguarda la presunta storia d’amore con l’allenatore del Milan, Allegri.



  PAG. SUCC. >