BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TUTTI PAZZI PER AMORE 3/ Riassunto puntata 27 novembre 2011: Cristina rivela a Paolo di aspettare un bambino, mentre Laura…

Pubblicazione:

I protagonisti  I protagonisti

Secondo episodio:  Paolo si sveglia sobbalzando perchè ha avuto un incubo, la zia di Laura è ancora a casa loro, ma non si tratta di un incubo la donna si trova ancora lì. Nel frattempo la zia di Paolo fa scappare Angoscia, il gatto di Nina. Cristina non trova più il test di gravidanza che aveva voluto conservare, lo ha trovato Elvira, la zia di Laura. Nina svegliatasi gira per la casa in pigiama alla ricerca del gatto, le zie di Paolo cercano di distrarla perchè sanno che è fuggito. Paolo e Laura, sapendo quanto Nina tenga al gatto, girano per il quartiere alla sua ricerca chiamandolo a gran voce "Angoscia" si che i passanti credono di avere a che fare con dei pazzi. Laura tornata a casa rassicura Nina affermando che al suo ritorno troverà il gatto.

Stefania e Giulio sono stati costretti a rivendere tutti gli oggetti di arredamento del bagno che Stefania aveva incautamente acquistato. La donna è molto dispiaciuta perchè le piacevano molto.

Monica deve fare da testimone al matrimonio di Giampaolo ed Elisa e ne parla con una sua collega della redazione Rosa che va da una psicologa senza sapere che la dottoressa è la madre del suo fidanzato.

La loro collega Maya rimane bloccata in ascensore con tre uomini e si crea una situazione imbarazzante.

Le zie di Paolo pensano che tutto quello che sta accadendo nella casa possa essere interpretato e decidono di giocare un terno al lotto ( 17 31 93).

La sorella di Elvira, Clelia è inviperita con il marito perchè è lui l'artefice dell'incontro con Elvira.

Intanto Emanuele non riesce a superare la sua gelosia nei confronti di Jean Cloud, l'amico francese di Viola che sta per arrivare a Roma dove si tratterrà per 3 giorni, per mettere in scena un opera teatrale "Il dormiente". Viola vorrebbe ospitarlo. Non riuscendo a ritrovare il gatto di Nina, Laura pensa di comprarne un altro, Paolo inizialmente si oppone, ma poi trovano un altro gatto identico ad Angoscia grazie a Roberta, la fidanzata di Eva, che è un veterinario. Mentre Maya è ancora bloccata in ascensore, Monica esce per recarsi a fare le prove per fare la testimone al matrimonio e Rosa rimane sola alla redazione del giornale.

Quando si recano da Roberta, il veterinario fidanzata con Eva, questa nel consegnare il gatto identico ad angoscia fuga gli ultimi dubbi di Paolo, che continua a credere sia meglio raccontare a Nina la verità, affermando che sarebbe inutile e crudele far soffrire una bambina. Ma i suoi consigli non sono dettati dal cuore, infatti la donna odia Paolo. Laura tutta contenta dice a Nina che hanno ritrovato il gatto.

Maya, ancora bloccata in ascensore, è in preda all'angoscia.

Intanto Emanuele non vuole ospitare Jean Cloud, ma non ha il coraggio di dirlo a Viola, per cui chiede a Cristina di farlo al posto suo.

Stefania litiga con Giulio affermando che lui non sa renderla felice e si mette a piangere.

Nel frattempo Monica, mentre e alle prove per fare la testimone ad Elisa e Giampaolo, al momento della firma ha una delle sue solite visioni, sogna Giampaolo in una caverna. Alla fine però firma e brinda insieme ai due promessi sposi al loro matrimonio. Poi racconta a Laura di essere finalmente guarita e di non amare più Giampaolo.

Finalmente uscita dall'ascensore Maya se ne torna a casa.

Cristina si reca nella sua vecchia stanza, che adesso ospita la zia Elvira per cercare il test di gravidanza. Ma quando lo trova arriva la zia e deve trovare una scusa per giustificare la sua presenza nella stanza.

Rosa si reca dalla psicologa e parlando del suo rapporto con il fidanzato, che dice di amare, muove molte critiche alla suocera, ignara del fatto che si trovi proprio dinnanzi a lei. La suocera - psicologa Anna le consiglia di non rivelare al fidanzato l'astio che nutre per la suocera. (continua alla pagina seguente)



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >