BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TUTTI PAZZI PER AMORE 3/ Riassunto puntata 27 novembre 2011: Cristina rivela a Paolo di aspettare un bambino, mentre Laura…

Pubblicazione:

I protagonisti  I protagonisti

Tutti pazzi per amore 3, riassunto puntata 27 novembre 2011 – Tutti pazzi per amore 3 ha regalato una divertente e movimentata puntata, ecco il riassunto dettagliato dei due episodi della fiction di Rai Uno con Emilio Solfrizzi e Antonia Liskova. Giovedi 15 Dicembre, ore 7.00: Paolo e Laura si svegliano e decidono di prendere del tempo per loro. Cristina ancora non ha detto a suo padre che aspetta un bambino, ed è persino preoccupata che i suoi genitori abbiano in programma un altro bambino, che stanno tentando di avere da un po' di tempo. Ancora più preoccupato di lei è Emanuele, figlio di Laura. La voce fa il giro della famiglia: Nina, Zia Sofia e Zia Filomena vengono a saperlo, e sono curiose di conoscerla. Nel frattempo, Clelia, la mamma di Laura, giunge in casa di lei: con paura, confessa che Zia Elvira arriverà a Roma, e quindi la donna vuole essere ospitata da sua figlia onde evitare di dover essere lei la persona prescelta per la permanenza della zia "cattiva". Anche Giulio si sottrae all'incombenza, conoscendo il passato da cattiva di zia Elvira, ma studia un piano per racimolare soldi. Maya, Rosa e Laura incontrano Monica, che racconta a tutte della sera prima, in cui lei ha dovuto trattenersi dal sedurre Gianpaolo con l'intenzione di passare una bella notte di sesso. Le tre, scoprendo che non vi è stato nessun rapporto, sembrano sollevate, visto che il ragazzo sta per convolare a nozze con Elisa, la cugina di Monica. Paolo e Laura, convinte dalla madre di lei, si preparano ad accogliere zia Elvira, che non appena giunta non lesina parole durissime per tutti e due. E non solo, riuscirà anche ad avere un battibecco telefonico con la sorella, invitandola a venire a trovarla di sera a casa di Paolo. Quest'ultimo, nel tentativo di sorprendere la "cattivissima" zia, dice di essere un cuoco eccellente(cosa non vera) cacciandosi nei guai e candidandosi per la preparazione della cena.

Emanuele e la sua ragazza litigano per la questione del film, e per varie gelosie. Anche zia Sofia e zia Filomena conosceranno, loro malgrado, la lingua affilata di Elvira, e cominceranno a litigare tra loro. Paolo si fa spiegare da Eva come risolvere il problema di dover cucinare, e corre ad acquistare tutto il necessario per la preparazione di pasta con le sarde, piatto preferito dalla signora. Zia Elvira va poi dalla sorella di Laura, scoprendo che la sua casa è ancora un cantiere aperto: al fine di entrare nelle "grazie economiche" della nefanda parente, lei e Giulio fingono di aver divorziato. Eva e Paolo continuano a fare la spesa, incontrando Cristina intenta a fare volantinaggio per strada. La ragazza non riuscirà ancora a confessare al padre della gravidanza. Stefania e Giulio, frattanto, hanno reso la loro recita credibile: Elvira stacca un assegno di aiuto alla ragazza, credendola sola e divorziata.

Rosa, frattanto, incontra e conosce Anna, la mamma del suo fidanzato. E' tempo di fare scuola di cucina: Laura ed Eva seguono la preparazione delle ricette per la cena, ma a un certo punto Paolo chiede di essere lasciato solo. Zia Elvira poi, scopre la "farsa" di sua nipote. Decide di organizzare un "contro scherzo", cominciando a parlare malissimo di Giulio, al fine di toccare i punti deboli di Stefania. La ragazza, in effetti, esplode, lasciando scoprire l'inganno. La zia strappa quindi l'assegno precedentemente compilato. Per Paolo la situazione in cucina si fa difficile: una chiamata dal vivaio lo farà distrarre dalla cucina. Il gatto della casa (dal nome Angoscia) avrà il tempo per mangiare tutte le sarde necessarie a preparare la cena. Giampaolo giunge quindi da Monica, chiedendole di fare da testimone alle sue nozze: sarà la fine di tutti i sogni erotici della donna.

Emanuele presenta Cristina alla zia appena arrivata. Quest'ultima, alloggiando nella stanza della ragazza incinta, dice di aver carpito tutti i segreti sparsi in giro. Cristina teme abbia scoperto anche il test di gravidanza fatto in passato, e conservato da qualche parte.

E'arrivato il momento della cena: Clelia giunge a casa di Paolo e Laura sul piede di guerra. E la situazione degenererà subito, perchè appena salita in casa, Elvira rivelerà che è stato proprio Mario a combinare l'incontro tra le due. Clelia, furiosa, va via subito seguita dal marito. Cominciano gli screzi anche tra Paolo, Laura ed i figli: questi ultimi sono derivati dalle tensioni dei due probabili figli taciuti. Anche Eva ha la sua bella gatta da pelare: si tratta delle anziane zie, che vengono a scoprire che la sua fidanzata è una donna.

Stefania e Giulio, ritrovatisi ad avere una casa ancora sottosopra e nessun assegno, decideranno di vendere qualcosa per completare l'opera.

Cristina è alla ricerca disperata del test di gravidanza nella sua stanza: ma questo non si trova più. La cena viene servita, ma si scopre che Zia Elvira è allergica allo zafferano, ingrediente presente nella pasta con le sarde. Quest'ultima quindi richiede della pasta col burro, facendo precipitare la situazione: Paolo infatti non conosce nessuna nozione di cucina. A fine serata, la tristezza di lui e Laura verrà colmata con un nuovo tentativo di avere un bambino. (continua alla pagina seguente)



  PAG. SUCC. >