BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MAURIZIO CROZZA/ La copertina di Ballarò: Alfano, Bersani e Casini, l' ABC dell “inciucio” nel tunnel. (il video)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Maurizio Crozza  Maurizio Crozza

Ballarò - Copertina di Maurizio Crozza - Maurizio Crozza esordisce a Ballarò, con la sua copertina satirica, scusandosi con Giovanni Floris del fatto che sarà costretto ad ignorarlo un attimo per parlare un momento con Angelino Alfano. Pare infatti che quest'ultimo si sia visto con Bersani e Casini nel famoso tunnel. Questo fatto, dice Crozza, ricorda un po' gli incontri dei cristiani che si vedevano di nascosto nelle catacombe per sfuggire alle persecuzioni. E la domanda che Crozza vuole rivolgere ad Alfano, ospite questa sera in studio, è la seguente: proprio ora che Monti cerca di portarci fuori dal tunnel, perché voi ci entrate? Ed ecco che Crozza per simulare quell'incontro spegne la luce, accende una torcia e prova ad immaginare la scena dei tre che si parlano nel tunnel.

Che poi in fondo lo sappiamo come sono quelli di sinistra - dice Crozza rivolgendosi alla Bindi - se c'è da imboscarsi il PD è sempre in prima fila. Ma Crozza è sicuro, quando qualcuno si mette a parlare di nascosto, qualcosa sta combinando. E' un po' come quando i suoi figli si mettono a parlare dietro la tenda: senza dubbio qualche cosa hanno in mente! Alfano, Bersani e Casini, tre maschi in un tunnel. è questo l'ABC dell'inciucio. Berlusconi ieri ha detto a proposito di Monti di lasciarlo lavorare. Ma perché poi il Papa ha voluto telefonare al Presidente del Consiglio? Forse perché voleva solo provare il suo nuovo i-Phone e per dirgli di ricordarsi di non desiderare la Merkel d'altri. Ma in fondo bisogna stare tranquilli perché siamo in buone mani. Ma siamo proprio sicuri che abbiamo scelto i migliori per questo governo? Il dubbio sorge dal fatto che il ministro dell'istruzione ha dichiarato che quando gli hanno telefonato per comunicare la nomina ha pensato ad uno scherzo di Crozza. Allora, se anche siamo sicuri che sono questi i più competenti, possiamo essere certi che saranno anche i più svegli? Allora Crozza vuole dire al ministro che era sempre lui che gli stava facendo uno scherzo, anche quando ha giurato dal Presidente della Repubblica. Quasi quasi Crozza vuole anche approfittare di questo fatto che lo scambiano per Monti, e allora fa una chiamata in Vaticano imitando Monti e dice loro che devono pagare l'ICI. Ma siamo una squadra forte e snella, forte sul conflitto di interessi, così almeno dice Monti-Crozza, il quale lunedì prossimo ci comunicherà le misure economiche. E giovedì è proprio il compleanno di Crozza, che riceverà una mazzata di 20 miliardi. Si è detto che dal 2012 saremo in recessione.

Ma in questo momento difficile c'è un duro attacco alla casta. Si, infatti il ristorante della Camera diventerà un self service e l'aragosta starà sempre 1,20 euro, ma la difficoltà starà nel fatto che i parlamentari se la dovranno portare al tavolo da soli. Dell'Utri intanto è indagato per le trattative tra Stato e Mafia. Ormai, però, lui è un po' come un gol di Messi, e dopo qualche tempo non fa più neanche notizia! Il video alla pagina sguente



  PAG. SUCC. >