BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE IENE SHOW/ Anticipazione 9 novembre: il cane sepolto vivo e i test ai politici

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Le Iene Show  Le Iene Show

Stasera 9 novembre alle ore 21.10 su Italia 1 nuovo appuntamento con Le Iene Show, che quest'anno oltre alla veterana Ilary Biasi ha visto esordire due nuove iene alla conduzione, Luca Argentero ed Enrico Brignano. Diversi i reportage esclusivi che come sempre vengono presentati dalle attivissime iene in giro per il territorio italiano. Si comincerà con un caso che ha fatto molto scalpore, quello del cane sepolto vivo e salvato casualmente da una coppia di fidanzati che lo hanno ritrovato. Il caso è avvenuto nei dintorni di Desenzano. Giulio Golia è anche riuscito a rintracciare il proprietario del povero animale, un pensionato di 65 anni, che insieme ai due fidanzati ricostruisce il terribile episodio. Verrà anche mostrato per la prima volta il filmato in cui il cane viene dissepolto dalla terra. La Iena Sabrina Nobile va invece a sottoporre alcuni test ai nostri politici. Il tema sono le nuove parole venute alla ribalta in questi ultimi tempi, complice la disastrosa crisi economica internazionale. Ad esempio spread, rating e altre ancora. Qualche esempio di quello che ascolteremo stasera. L’On. Cera (UDC) risponde: “Le famiglie ormai hanno totalmente messo... si sono completamente disseccate di quei pochi risparmi messi da parte per cui si consuma molto di più rispetto a quello che si produce. Lo spread cos’è? È la differenza tra quello che si produce e quello che uno realmente spende”. Lo spread in realtà è la differenza tra il valore dei titoli di stato italiani e il valore dei titoli di stato tedeschi. All’On. Concia (PD) viene invece chiesto cosa significhi rating: “È legato al debito pubblico. Cioè, se un paese ha un grosso debito pubblico ha un grosso deficit”. Iena: È un po’ la stessa cosa? On. Concia: “Sì però per esempio noi, siccome queste sono cose internazionali, cioè che valgono per tutti i paesi, si usa come è noto l’Inglese…” Iena: È la traduzione in inglese? On. Concia: “Per tutti i paesi…”. La Iena Mauro Casciari invece va a indagare sui falsi clown che vanno in giro a chiedere soldi per iniziative di beneficenza inesistenti. L'esempio a cui si ispirano è quello di Patch Adams, il famoso dottore clown che usava questo tipo di terapia del gioco per i bambini malati.



  PAG. SUCC. >