BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TI LASCIO UNA CANZONE 5/ Riassunto puntata 10 dicembre, lo speciale il meglio della quinta edizione

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

TI LASCIO UNA CANZONE 10 DICEMBRE - E' stata una puntata speciale quella di ieri sera del programma "Ti lascio una canzone". Antonella Clerici ha raccolto tutti i suoi ragazzi e come per magia ha voluto tornare indietro fino alla prima puntata, quella del 17 settembre scorso. Questa è stata la quinta edizione di "Ti lascio una canzone" e la Clerici vuole ripercorrere questa sera tutti i momenti più belli ed entusiasmanti del programma, con le esibizioni dei ragazzi e i grandi ospiti, ad esempio Anastacia e Little Tony. Commovente, dice Antonella, è l'interpretazione di Beatrice quando canta la canzone di Jovanotti "Le tasche piene di sassi". Beatrice racconta che, dopo averla ascoltata, la sua maestra le ha confessato di aver pianto per la forte commozione. Viene riproposto stasera il momento in cui la Clerici ha avuto come ospite Olivia Newton John. Antonella le ha chiesto di Grease e della sua interpretazione nel musical. La domanda è questa: come mai questo musical è così amato? Olivia ritiene che sia perché le musiche sono molto orecchiabili, ma soprattutto perché gli anni 50 sono stati davvero magici. C'è poi Fabrizio che interpreta "Ancora". La mamma dice che l'esordio di Fabrizio è stato tale anche per lei, perché non lo aveva sentito prima. Le sorelle Marianna ed Angela Fontana sono invece due gemelle che cantano una canzone meravigliosa dei Ricchi e Poveri "Che sarà". Le ragazze amano fare shopping insieme e di solito comprano le stesse cose e sono comunque sempre loro a scegliere il loro look, non la mamma. La moda è una delle loro passioni, del resto. Bellissima ed emozionante è l'interpretazione della canzone di Mina "La voce del silenzio" da parte di Maryam Tancredi. La mamma è contenta del successo della ragazza, che ha potuto prendersi questa grande rivincita nei confronti della vita. Maryam è senza dubbio bravissima e anche Antonella le fa tanti complimenti. Ma a "Ti lascio una canzone" c'è stato ospite anche Beppe Fiorello, il quale ha ovviamente cantato un medley di canzoni siciliane insieme a due bambini del programma provenienti anche loro dalla Sicilia. Beppe racconta che da bambino era molto timido e nella sua famiglia cantavano tutti, suo padre e suo fratello, Fiorello. Beppe come tutti i papà dice che ama raccontare favole ai suoi bambini ed una la ama in modo particolare, ma per riprodurla in trasmissione ha bisogna di alcuni bambini che facciano la parte dei grilli. I Magnifici quattro interpretano "Il canto della Terra", di Andrea Bocelli. Si ripercorrono un po' gli abiti indossati dalla Clerici nel corso delle varie puntate e poi si mostra il momento dell'intervento di Anastacia, un vero evento per la trasmissione. La cantante si è esibita in un duetto spettacolare con Veronica ed ha voluto ringraziare i ragazzi. Anastacia, in un fuori onda, ha anche parlato con loro di cibo ed ha rivelato che lei ama in particolar modo pizza e spaghetti. Anche lei, come ha voluto raccontare in trasmissione, ha iniziato a cantare quando era piccola e nel 1998, quando aveva solo 16 anni, le fecero i complimenti addirittura Michael Jackson ed Elton John. La Clerici fa molti complimenti ad Anastacia per la sua energia, anche a livello personale, perché è sempre stata brava a rialzarsi di fronte alle difficoltà. Lei dice infatti che, al di là dei problemi e degli ostacoli che possiamo incontrare, dobbiamo sempre guardare verso il cielo ed essere positivi. Insieme a Vittorio Sisto, Anastacia ha interpretato anche "I belong to you", la canzone che la vide duettare con Eros Ramazzotti. Nicolò Cardinale ricorda di quando iniziò a cantare a soli cinque anni. Fu la sua maestra, che si occupava di canto, a scoprire il suo talento e a farlo presente a suo padre, il quale si preoccupò subito di incentivare questo talento del ragazzo. Di Nicolò viene riproposto questa sera il momento in cui egli ha interpretato "Io che non vivo". Il ragazzo dice che sua nonna Anna ama molto Laura Pausini e che lui una volta cantò per lei "Invece no" ad un concorso e vinse con quella canzone il primo premio, perché riuscì ad interpretarla benissimo. Viene riproposto questa sera anche il momento in cui Irene canta con il suo papà, Giacomo. Uno degli ospiti dell'edizione di quest'anno è stato un illusionista magico venuto direttamente dalla Francia Jean Philippe Loupi. E non si può certo dimenticare la partecipazione al programma di Little Tony, che ha cantato insieme ai ragazzi alcuni dei suoi più grandi successi. Egli ha raccontato anche di quando era giovane ed i ragazzi come lui amavano ascoltare le canzoni che venivano dall'America. C'è spazio anche per i cantanti lirici, come Michael Bonanno, il quale racconta di quando fu la sua insegnante a scoprire in lui questa grande capacità. Giada Borrelli dice invece che già in quinta elementare voleva andare a studiare canto, ma sua mamma preferì farle iniziare prima le medie. Michael dice che la ragazza è molto testarda. I due si trovano spesso a duettare e dunque a provare insieme, quindi devono sopportarsi a vicenda. Viene ricordata anche la serata in cui Antonella provò a "volare", nonostante le sue vertigini.



  PAG. SUCC. >