BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DELITTO DI GARLASCO/ A Quarto Grado novità su Alberto Stasi. Omicidio Melania Rea: a chi sarà affidata Vittoria? Stasera, 2 dicembre 2011

Pubblicazione:

Salvo Sottile e Sabrina Scampini  Salvo Sottile e Sabrina Scampini

Delitto di Garlasco: a Quarto Grado, in onda stasera, le ultime novità sul delitto di Garlasco. Cosa accadrà ad Alberto Stasi? Nel processo di Appello, in cui è stata chiesta una condanna a trent'anni, ci sarà un'assoluzione o la pena detentiva? La puntata di Quarto Grado, in onda oggi, 2 dicembre 2011, su Rete 4 alle 21.10 tornerà ad approfondire l'omicidio di Chiara Poggi. Ci sono ancora molti elementi da chiarire; Salvo Sottile ripercorrerà e presenterà le novità sul caso. E c'è attesa per martedì 6 dicembre, giorno in cui è prevista la sentenza della Corte d'Assise d'Appello di Milano che dovrà pronunciarsi sulla sorte di Alberto Stasi, dopo la richiesta del sostituto procuratore Laura Barbaini di 30 anni di carcere per il ragazzo. Aggiornamenti anche sul delitto di Melania Rea. A Chi sarà affidata la piccola Vittoria, figlia della vittima e di Salvatore Parolisi? Oltre alla famiglia Rea, anche i Parolisi hanno chiesto la custodia della piccola. Sarà i Tribunale dei Minori a prendere una decisione, intanto il caporalmaggiore, principale indiziato dell'omicidio della giovane mamma di Somma Vesuviana, resta in carcere. Nella puntata odierna di Quarto Grado, Salvo Sottile e Sabrina Scampini ripercorreranno l'inquietante vicenda dell'infermiere killer: Angelo Stazzi, che lavorava come infermiere in una clinica romana, ha uccido diversi anziano. Ililler sarebbe stato accusato di aver ucciso almeno sette persone somministrando loro un dosaggio di insulina 50 volte superiore alla dose consentita. L'enzima ha però la caratteristica di non poter essere rilevato post mortem e quindi di non lasciare tracce. Si riuscirà a dimostrare la colpevolezza dell'uomo. A Quarto Grado si riaprirà un vecchio e ancora irrisolto caso di cronaca nera: nel 1979, in provincia di Macerata, scompariva senza più lasciare tracce il piccolo Sergio Isidori, all'epoca dei fatti bimbo di cinque anni, mentre era al funerale del parroco. Grazie a un servizio mandato in onda dalla trasmissione di cronaca nera in onda su Rete 4, il fascicolo d'inchiesta sulla sua sparizione è stato riaperto. Come sempre a Quarto Grado saranno presenti, oltre a Sabrina Scampini che assiste Salvo Sottile alla conduzione, l'ex Generale dei Ris Luciano Garofano, lo psichiatra Alessandro Meluzzi, il crimonologo Massimo Picozzi, la giornalista Barbara Palombelli. Anche stasera è probabile ci saranno diretti protagonisti dei fatti di cronaca che verranno trattati: o avvocati di parti lese o accusati, oppure i parenti delle sfortunate vittime. (continua alla pagina seguente)



  PAG. SUCC. >