BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

L’INFEDELE/ Anticipazioni di stasera: Gad Lerner discute della manovra Monti con Scalfari, Murgia, Tajani, Bonomi. 5 dicembre 2011, La7

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Gad Lerner (Foto: Imagoeconomica)  Gad Lerner (Foto: Imagoeconomica)

L'Infedele. Anticipazioni di stasera: Gad Lerner discute della manovra Monti con Scalfari, Murgia, Tajani, Bonomi. 5 dicembre 2011, 21.10 La7 - La puntata di stasera de L’Infedele condotto da Gad Lerner sarà tutta incentrata sulla manovra finanziaria che il Governo di Mario Monti ha varato ieri, all’insegna dell’equità, della crescita e del consolidamento dei conti pubblici. Ma intorno alle decisioni del governo sono montate anche molte polemiche e interrogativi sugli effetti che avranno i provvedimenti assunti e se invece bisognava agire in modo diverso, tagliare da altre parti. Interrogativi che la puntata di stasera dell’Infedele affronterà sia secondo un’ottica interna al nostro paese, che riguarda la crescita, il conflitto tra le parti sociali, le pensioni; sia secondo una visione d’insieme dei rapporti tra l’Italia e l’eurozona, le speculazioni dei mercati finanziari, la crisi che ha investito il vecchio continente. “Tasse, lacrime e forbici” è il titolo sintetico della puntata, centrato sui tagli di Monti e sulle lacrime del ministro Elsa Fornero al momento di pronunciare ieri sera la parola “sacrificio”.
A discuterne in studio, ospiti di Gad Lerner, ci saranno: Eugenio Scalfari, fondatore de “La Repubblica” e giornalista economico competente; ancora la scrittrice Michela Murgia; l’assessore allo sviluppo economico del Comune di Milano, Cristina Tajani; la direttrice de “Il Manifesto”, Norma Rangeri (che si soffermerà anche sulla vicenda di Lucio Magri e la sua drammatica scelta). Ancora in studio a L’Infedele ci saranno il sociologo Aldo Bonomi, fondatore dell’Aaster; il segretario degli artigiani di Mestre (Cgia), Giuseppe Bortolussi; l’assessore alle infrastrutture della regione Lombardia, Raffaele Cattaneo (Pdl). Con Cattaneo e con la cronista giudiziaria de “Il Fatto”, Antonella Mascali, Gad Lerner discuterà dello scandalo discariche con la carcerazione del vicepresidente Franco Nicoli Cristiani e delle conseguenze di questi eventi sulla giunta lombarda.



  PAG. SUCC. >