BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TI SPUTTANERÒ/ Sanremo 2011, su Facebook e Youtube Luca e Paolo sono già un tormentone

Pubblicazione:

Luca e Paolo (Foto: Ansa)  Luca e Paolo (Foto: Ansa)

TI SPUTTANERÒ: SANREMO 2011 – “Ti sputtanerò” al Festival di Sanremo 2011 cantato da Luca e Paolo è già un tormentone su Facebook, Youtube e blog specializzati. Il testo di «Ti Sputtanerò» era diventato un tormentone già prima dell’inizio del festival e aveva fatto “tremare” più d’uno dalle parti di viale Mazzini, anche perché la diretta può fare brutti scherzi. Le due Iene, nel giorno in cui è resa nota la prima udienza del processo a Silvio Berlusconi mettono in scena una canzone dedicata alla macchina del sangue.

 

E che si conclude con «tanto il 6 aprile in aula ci vai solo tu». Un vero sberleffo per il Festival di Gianni Morandi, in cui debuttano Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez. I due comici salgono sul palco del Festival di Sanremo con Ti sputtanerò, una canzone che alla vigilia del debutto aveva suscitato qualche fibrillazione al direttore di RaiUno, Salvatore Mazza. Che aveva però liquidato la vicenda dicendo: «Stasera vedremo, domani ne parleremo».

 

Con le foto di Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi sul grande schermo, Luca e Paolo cantano una parodia di In amore, cantata proprio da Morandi al Festival di Sanremo (con Barbara Cola) nel '95, quando si era piazzata seconda. Una reinterpretazione della «macchina del fango», che si intitola Ti sputtanerò. Ecco il testo: «Ti sputtanerò, al Giornale andrò, con in mano foto dove tu sei con un trans. Poi consegnerò le intercettazioni, e alle prossime elezioni sputtanato sei», cantano Luca e Paolo. Una canzone che subito è diventata un tormentone su Facebook, con sette gruppi con lo stesso titolo di «Ti sputtanerò». E uno, che per ora ha ottenuto il «Mi piace» di 36 persone, che si chiama letteralmente «Ti sputtanerò di Luca e Paolo unica canzone vincitrice al Festival di Sanremo 2011».

 

E su Youtube, il pomeriggio dopo il debutto di «Ti sputtanerò» al Festival di Sanremo, sono già presenti 13 video dedicati alla canzone dedicata a Berlusconi. Ma l’aspetto forse più involontariamente comico è che Ff Webmagazine, il quotidiano online della fondazione Farefuturo legata a Gianfranco Fini, dedica a «ti sputtanerò» una recensione elogiativa.



  PAG. SUCC. >