BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SONO IL NUMERO QUATTRO / Esseri sovrannaturali stile Twilight e tormenti romantici nell’ultimo film Disney

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

I protagonisti di Sono il numero quattro  I protagonisti di Sono il numero quattro

SONO IL NUMERO QUATTRO - Dopo il successo planetario dei vampiri di Stephenie Meyer, editoria e cinema americani non hanno certo intenzione di abbandonare la formula vincente, ovvero elementi sovrannaturali e tormenti adolescenziali mescolati sapientemente.

Nella saga già best-seller di Pittacus Lore, pseudonimo di Jobie Hughes e James Frey, a far battere il cuore di una liceale è un alieno con sembianze umane.

 

Forte del successo di Transformers, Michael Bay ha acquistato i diritti di I am Number Four, primo di sei libri, ancor prima della sua pubblicazione, affidandone la trasposizione cinematografica alla regia di D.J. Caruso, che torna a rivolgersi ad un pubblico di adolescenti dopo aver lanciato Shia LaBeouf in Disturbia,  modesto remake in salsa teen de La finestra sul cortile.

 

Protagonista della saga è un giovane alieno rifugiatosi sulla Terra insieme al suo guardiano dopo la distruzione del pianeta Lorien. Gli invasori vogliono però eliminare tutti e nove i sopravvissuti: con i primi tre ci sono già riusciti e lui, come recita il titolo, è il prossimo della lista. Numero Quattro, dotato di poteri straordinari che lui stesso scopre a poco a poco, si sposta da uno Stato all’altro cercando ogni volta di integrarsi tra i ragazzi del posto e per farlo non ha assunto fattezze da tipico adolescente brufoloso, come biasimarlo, ma da modello di biancheria intima. Il pellegrinaggio termina in una cittadina dell’ Ohio, dove il ragazzo scopre l’amore grazie alla bella fotografa Sarah, ma non sarà possibile nascondere a lungo la sua identità.



  PAG. SUCC. >