BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

L’OMBRA DEL DESTINO/ Riassunto seconda puntata 23 febbraio 2011. Pietro geloso di Luca, Lara si sente male

Pubblicazione:

Romina Mondello  Romina Mondello

L’ombra del destino, riassunto seconda puntata 23 febbraio 2011 – L’ombra del destino, di cui vi proponiamo il riassunto della seconda puntata, ha regalato attimi di vera tensione, ma anche di passione per i telespettatori che ieri sera hanno guardato la fiction di Canale 5. La situazione dell’Isola è sempre più drammatica e la profezia di morte sempre più minacciosi: Lara dovrebbe tornare a Roma, ma crede che la catena di delitti non sia finita perché la filastrocca anticipa scenatri inquietanti. Dopo aver visto scorrere il sangue dal rubinetto, continua a essere tormentata da terribili incubi. In una vasca d’acqua viene trovato il cadavere di Letizia, la figlia della barista del paese. Lara e Pietro iniziano le indagini e scoprono che a ucciderla potrebbe essere Salvo La Manna, amica della ragazza.

 

La quarta strofa della filastrocca è parla di una vasca di sangue. Pietro e Lara cercano e un suo collega rivela che l’uomo era ossessionato da Letizia, ma lei non voleva più stare con lui.

Nel frattempo Luca, il fidanzato di Lara, la raggiunge sull’isola per starle vicino e Pietro si scopre geloso del fidanzato della donna che in fondo ama.

La Manna viene catturato e si scopre che possedeva droga, ma non è lui l’assassino di Letizia.

 

CLICCA QUI >> PER CONTINUARE A LEGGERE IL RIASSUNTO DELLA PUNTATA



  PAG. SUCC. >