BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHI L’HA VISTO/ Riassunto e video puntata 2 febbraio 2011: nuove rivelazioni sul delitto Cesaroni e Denise Pipitone

Guarda il video della puntata di ieri sera del programma di Federica Sciarelli

Federica Sciarelli Federica Sciarelli

Chi l’ha visto è andato in onda ieri sera con un’altra drammatica puntata. Oltre ai casi di cronaca arrivati alla ribalta nazionale, come la scomparsa di Denise Pipitone, la scomparsa di Yara Gambirasio e il delitto di via Poma, ci sono storie quotidiane di persone che escono di casa e inspiegabilmente non ha fatto più ritorno, come Alessandro, uomo di 58 anni, per il quale ha lanciato l’appello la giovanissima figlia, Carla. In puntata si è tornati a parlare del delitto di Simonetta Cesaroni (via Poma), per cui è stato condannato a 24 anni di reclusione Raniero Busco. Al programma di Federica Sciarelli era presente Donatella, amica di Simonetta. Donatella aveva ricevuto una lettera in cui la Cesaroni scriveva che Busco non l’amava quanto lei.

L’amica di Simonetta dice che quella lettera, per cui la donna è stata spesso chiamata in Tribunale per il processo a Busco, non lasciava intendere che Raniero era colpevole. Ma l’uomo è davvero colpeviole, si è chiesta Federica Sciarelli?

In studio la bellissima testimonianza di un gruppo di italiani che hanno portato a casa dalla Russia piastrine di soldati italiani che hanno combattuto durante la Seconda Guerra mondiale e sono dispersi. Ma scoprite tutti gli altri contenuti della puntata nel video alla pagina seguente.