BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DYLAN DOG/ Video il trailer ufficiale, il film nelle sale americane

Nei cinema americani il film su Dylan Dog. Si trattadi un vero kolossal, diretto dal regista Kevin Munroe e con l'attore Brandon Routh. Non c'è più Groucho

Dylan Dog Dylan Dog

Dylan Dog diventa un affare hollywoodiano. Esce infatti nei cinema Usa l'attesa versione cinematografica tutta americano del fumetto italiano. Le anticipazioni dicono che il film si ispira a successi come "Twilight" e "Underworld". Si tratta comunque di un vero kolossal, diretto dal regista Kevin Munroe e con l'attore Brandon Routh ("Superman Returns") nel ruolo di Dylan Dog, l'eroe inventato dall'italiano Tiziano Sclavi nel 1986.

Diversi i cambiamenti rispetto alla sceneggiatura originale. Non vive più a Londra ma si è trasferito a New Orleans. E soprattutto non c'è più la sua spalla il divertente Groucho Marx. Nel 1994 si era già tentato di portare Dylan Dog sul grande schermo, in un tentativo tutto italiano: "Dellamorte Dellamore" con Rupert Everett (a cui Sclavi si era ispirato) come protagonista. La trama del primo episodio: Dylan Dog è un indagatore dell'incubo che vuole ritirarsi a vita privata. Quando una bella ragazza bionda, Elizabeth (Anita Briem) gli chiede di indagare sull'omicidio del padre, lui cerca di rifiutare; ma poi, quando il suo migliore amico Marcus (Sam Huntington) viene ucciso e si trasforma in zombie, Dylan capisce che non si può sottrarre. Anche perché in gioco è l'equilibrio tra i due mondi, quello degli umani e la folta schiera di non morti.