BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CAVALIERE OSCURO/ Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 17 marzo 2011, alle 21.10 – Italia 1

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

Il cavaliere oscuro – Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 17 marzo 2011, alle 21.10, su Canale 5 - Il Cavaliere oscuro è un film del 2008, diretto da Cristopher Nolan e basato su Batman, personaggio dei fumetti creato da Bob Kane e Bill Finger. La pellicola è il seguito di Batman Begins del 2005, diretto anch’esso da Nolan. In questo episodio della saga Bruce Waybe si trova ad affrontare il criminale Joker. Siamo a Gotham City. Una banca che ricicla denaro mafioso è assaltata dai rapinatori al soldo di Joker, un criminale sfregiato che si trucca come un clown e di cui non si conosce l’identità. Da quando Batman aveva fatto la sua comparsa Gotham sembrava essere un posto tranquillo.

Sia il tenente James Gordon che il nuovo procuratore distrettuale Harvey Dent cercano senza successo di incastrare il boss Sal Maroni. Wayne come uomo pubblico appoggia Dent, come Batman collabora con lui e Gordon contro la malavita. Joker compare ad una riunione dei capimafia, proponendo la morte di Batman. I boss sono scettici finché l’Uomo Pipistrello non consegna a Gordon il loro contabile Lau Chen e Dent trova un appiglio legale per incastrare centinaia di criminali. Joker mette in atto il suo piano. Elimina persone, fino a tentare di fare fuori anche Dent, ma Batman riesce ad impedirlo. Poi è la volta del sindaco Garcia. Gordon muore nel tentativo di sventare l’attentato. Wayne è pronto ad arrendersi, ma è invece Dent che durante una conferenza stampa dichiara di essere lui stesso Batman,. Joker cerca di ucciderlo, ma Batman interviene e il criminale viene arrestato da Gordon, che aveva solo inscenato la sua morte. Gordon viene promosso commissario. Ma Dent e Rachel che è la sua assistente, amica di infanzia di Bruce Wayne vengono rapiti dagli uomini di Joker.

CLICCA QUI SOTTO >> PER LEGGERE



  PAG. SUCC. >