BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

YOUTUBE ANNOZERO/ Video – Santoro replica a Ferrara: io, almeno, non ho dietro Craxi, Berlusconi o la Cia

Pubblicazione:

Michele Santoro  Michele Santoro

LA REPLICA DI SANTORO A FERRARA - Michele Santoro replica a Ferrara che gli aveva chiesto di domandare scusa agli italiani per avere sponsorizzato Luigi De Magistris e le sue inchieste archiviate. Anche Ferrara, per Santoro, avrebbe di che scusarsi

«Caro Michele, chiedi scusa agli italiani, hai fatto tanto rumore per nulla». Così, Giuliano Ferrara nella sua Qui Radio Londra si era appellato a Santoro, al “compare” Santoro, che con le sue trasmissioni aveva sponsorizzato l’ex pm Luigi De Magistris e i suoi vaneggiamenti su logge massoniche, settori deviati del potere, società segrete a commistioni varie tra politica, business e finanza; inchieste, per lo più, finite archiviate. Ieri, il diretto interessato, nel corso della puntata di Annozero, ha voluto replicare.

E, con un certo sarcasmo, ha così dato inizio alla sua difesa: «Un provvedimento disciplinare, posso anche rischiarlo; ma uno per ogni puntata diventa un po’ troppo complicato. E se è complicato per me mettere lo spot di Silvio Forever, immaginatevi come può esserlo polemizzare con Giuliano Ferrara». Secondo il conduttore di Annozero, Ferrara lo avrebbe insultato, ma «ci mancherebbe altro, può farlo», così come chiamarlo «compare» durante la trasmissione «comodamente, per così dire, assestata dopo il Tg1, si chiama libertà d’espressione». Se poi Ferrara «non porta nemmeno una dichiarazione per sostenere le sue tesi, beh questo è talento puro. Non si può chiedere agli artisti di giustificarsi», aggiunge Santoro 

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO E PER IL VIDEO DI YOUTUBE DELLA RISPOSTA DI SANTORO A FERRARA



  PAG. SUCC. >