BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GHOST WHISPERER/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 28 marzo 2011, ore 21.05 – Rai Due

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Ghost Whisperer – Anticipazioni della puntata in onda stasera, 28 marzo 2011, alle 21.05, su  Rai Due - Nuova serata in compagnia di Ghost Whisperer. Gli episodi sono tre. Il primo si intitola “Rapporti difficili”. Un giovane, la cui morte è stata archiviata come accidentale, chiede aiuto a Melinda, perché venga fuori tutta la verità. La prima persona sospettata da Melinda è il poliziotto che si è occupato del caso. L’uomo sembra conoscere più di quanto sembri in apparenza. I sospetti di Melinda aumentano quando Ramsey, l’agente reagisce in malo modo alle sue domande. Successivamente Melinda incontra Anne – Marie, la figlia di Ramsey. La ragazza scappa via. Melindo però nel frattempo ha avuto la visione della vittima, Dylan Hale, mentre viene colpita con una sorta di bastone. Con l’aiuto di Eli e della consulente scolastica, la sensitiva scopre che Anne – Marie si vedeva con un ragazzo, Jake Olmstead. Una storia che Ramsey non accettava per niente. Quando poi prova a parlare con Jake, Melinda ha un’altra visione.

Il secondo episodio ha per titolo “Fiducia tradita”. Ned ha qualche problema con il suo show alla radio del college. Uno spirito lo tormenta e il ragazzo decide di chiedere aiuto a Melinda. Tutto risale a una storia di otto anni prima. Un uomo, Jack, d’accordo con il vecchio dj ha preparato uno scherzo ai danni della moglie chiamandola per rompere con lei. In cambio avrebbe vinto una vacanza alle Bahamas. Jack ritiene che sua moglie Maggie sapesse dello scherzo. Dopo quella chiamata nulla è stato uguale nel loro matrimonio. In seguito Melinda scopre che Jack e Maggie hanno divorziato. Ora Jack è sposato con Daisy, una sua collega di lavoro. Melinda comincia a sospettare che Ned sia tormentato dallo spirito dell’ex fidanzato di Daisy, scomparso senza lasciare tracce.

CLICCA > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO 



  PAG. SUCC. >