BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RIS ROMA 2 DELITTI IMPERFETTI/ Anticipazioni trama 19 aprile 2011: la bomba? Un bluff. Uno stalker minaccia Lucia Brancato

Pubblicazione:

Daniele "Ghiro" Ghirelli  Daniele "Ghiro" Ghirelli

RIS ROMA 2 DELITTI IMPERFETTI – Ancora atroci crimini in Ris Roma 2 delitti imperfetti, di cui vi diamo la trama e le anticipazioni della puntata in onda stasera 19 aprile 2011, su Canale 5. Ris Roma 2 regalerà altri due episodi ad altissima tensione: la banda del lupo ha lanciato una drammatica sfida alla squadra dei Ris, che ora è minacciata da un terribile ordigno. E prepariamoci a momenti di grande suspence. I criminali con la maschera di animali si vendicheranno in modo sadico e crudele dei loro emulatori e il fatto sarà l’occasione, per Daniele Ghirelli Fabio Troiano), di arrivare a una sconcertante verità. Anche Bartolomeo Dossena, di solito così rispettoso e preciso della regole, decide di frequentare Eleonora Rivelli, la sorella di Giordana, il “coniglio” della banda: lo farà di nascosto da Lucia Brancato (Euridice Axen), perché è vietato mischiare lavoro e vita provata, dal momento che Eleonora è coinvolta nelle indagini. Ma vediamo la trama dei due episodi che tra poche ore saranno in onda su Canale 5. Trama episodio Il sesto uomo: l’ordigno che la banda ha lasciato nel covo si rivela un bluff. Ma la squadra dei Ris un altro agghiacciante spettacolo: i cadaveri degli emulatori. Lupo si è voluto vendicare perché nessun altro può usare il suo nome. Intanto il giornalista Terracciano viene indagato e per favoreggiamento e se la prende con Lucia Brancato. L’analisi dei reperti del covo svela un inquietante verità: la banda del lupo sta veramente progettando un attentato esplosivo, ma non si conosce il luogo. Bianca si occupa insieme a Bartolomeo e Orlando di un caso di smaltimento illegale di scorie industriali. Ghirelli si occupa dell'omicidio di una turista americana trovata fulminata nella vasca da bagno di un hotel.



  PAG. SUCC. >