BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Incassi Film: primo Rio, secondo Habemus Papam

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa

Sono i coloratissimi pappagalli del cartone in 3D di Carlos Saldahna, Rio, ad aggiudicarsi il primo posto nella top ten dei film che hanno incassato di più nel week end pasquale: il film incentrato sulle rocambolesche avventure di Blu e Gioiel, unici esemplari rimasti al mondo della propria specie, è stato, proiettato in 594 sale e ha incassato 1 milione e 352mila euro. Il cartoon  della Blue Sky si mantiene in testa per la seconda settimana di fila, anche se perde circa il 20 per cento rispetto alla prima nelle sale. Non è un dramma, dal momento che in dieci giorni ha già ottenuto 4 milioni di euro e, nelle prossime settimane continuerà a incassare dato che, attualmente, nel campo dell’animazione, non si vedono in giro concorrenti. Al secondo posto rimane il film sul pontefice colpito da una profonda crisi esistenziale, incapace di sentirsi all’altezza del suo ruolo e bisognoso di ricorrere alla guida di uno psicologo: il controverso Habemus Papam di Nanni Moretti, proiettato in 453 sale, intasca 1 milione e 21mila euro. Medaglia di bronzo, infine, per Faccio un salto all'Avana, di Dario Baldi con Brignano e Pannofino: si pensava che potesse essere un flop, ma si è rivelato una sorpresa. La commedia racconta del radicale cambiamento nella vita di Fedele, giovane imprenditore romano, in balia di una squilibrata moglie facoltosa, quando scoprirà che il fratello, dato per defunto da sei anni, è vivo e vegeto, e fa il ballerino a Cuba. Il film ha raggiunto quota 975 mila euro per 317 sale. Scende, rispetto alla scorsa settimana, di una posizione, il thriller Limitless con Bradley Cooper e Robert De Niro. Si pensava che la pellicola potesse rimanere sul podio, ma si è trattato, in ogni caso di una buona tenuta, considerando gli incassi di 820mila euro e di una media per sala di oltre 3500 euro. Oltre al fatto che è già stata superata, complessivamente, quota dieci milioni. In quinta posizione approda Cappuccetto rosso sangue, diretto dalla regista diTwilight Catherine Hardwicke: una versione decisamente più truculenta della classifica fiaba che si racconta per fare addormentare i bambini, dove al posto del lupo cattivo, troviamo un famelico licantropo. Il film ha ottenuto 684mila euro  in 3 giorni e una media di poco più di 2mila euro. In sesta troviamo World Invasion: Battle Los Angeles



  PAG. SUCC. >