BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POMERIGGIO CINQUE/ Parlano i parenti di Maria Rosaria Ferraioli, morta per un intervento alla gamba

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

I FAMILIARI DI MARIA ROSARIA FERRAIOLI A POMERIGGIO CINQUE - Nel corso della puntata di oggi di Pomeriggio Cinque sono intervenuti i familiari di Maria Rosaria Ferraioli la donna morta il 25 aprile dopo un intervento per un ascesso a una gamba.

 

Nella puntata di “Pomeriggio Cinque” di oggi, mercoledì 27 aprile, sono intervenuti, in collegamento con il programma condotto da Barbara d’Urso, i familiari di Maria Rosaria Ferraioli. Si tratta della ragazza di 23 anni, incinta, morta in ospedale la mattina del 25 aprile in seguito ad un ascesso alla gamba. Sottoposta ad un semplice intervento, pareva che tutto fosse andato per il meglio, ma nella notte ha avuto una crisi respiratoria. Le sue condizioni si sono aggravate fino al decesso. Assieme a lei, hanno perso la vita anche i due gemellini che portava in grembo. E’ un duro attacco, quindi, quello dei parenti della giovane, specialmente quello della sorella Nunzia. Che, dalla provincia di Salerno, ha lanciato pesantissime accuse contro i medici: «Stanno falsificando le firme, mia sorella non ha mai firmato nulla prima dell’intervento», ha dichiarato. «Sono dei bastardi – ha aggiunto concitata - Mia sorella non doveva morire così, le persone che sbagliano devono pagare e loro, essendo medici, devono pagare due volte». 



  PAG. SUCC. >