BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IN FUGA PER TRE/ Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 4 aprile 2011, alle 21.10- Rai Tre

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

In fuga per tre – Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 4 aprile 2011, alle 21.10, su Rai Tre - In fuga per tre è un film diretto dal regista Francis Veber girato nel 1989, remake del film “Due fuggitivi e mezzo”. Il protagonista di questo film è Lucas, un ex rapinatore che esce dopo cinque anni di prigione, desideroso di ricominciare una nuova vita. Ma mentre si reca in banca a prendere dei soldi, si trova convolto in una rapina. Lucas viene preso in ostaggio da Perry, ma i poliziotti Dugan e Tener credono che sia lui il responsabile della rapina. Lucas durante la fuga, viene ferito alla gamba da Perry. I due si rifugiano poi a casa del dottor Horvath, un veterinario in pensione, che scambia Lucas per un cane e lo cura proprio come se fosse un cane. Perry convince Lucas a farsi fare dei documenti falsi per lasciare la città. Gli confida anche che il motivo per cui aveva organizzato la rapina era quello di pagare l’istituto speciale dove è ricoverata sua figlia Meg. Lucas manda Perry da un vecchio amico, Charlie, per procurargli dei documenti falsi. Perry però viene malmenato dagli scagnozzi di Charlie, che vogliono da lui cinquantamila dollari per i documenti e preso in ostaggio dagli stessi. Nel frattempo Meg comincia ad affezionarsi a Lucas, ma lui la evita. Durante una fuga Lucas cade a terra e Meg si addormenta accanto a lui. Il giorno dopo Lucas libera Perry, che era prigioniero di Charlie, e lui per sdebitarsi gli dà un foglio in cui dichiara di essere l’autore della rapina. Quando i due si lasciano, Meg scappa e si perde nel parco. Viene trovata dai poliziotti e affidata ai servizi sociali. Lucas sta iniziando una nuova vita, ma è preoccupato per Meg che rifiuta ogni cibo all’orfanotrofio. Perry vorrebbe riprendere Meg e viene aiutata da Lucas a compiere il rapimento.

CLICCA QUI SOTTO > PER LEGGERE



  PAG. SUCC. >