BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MALAVOGLIA/ Verga ai giorni nostri per un film su integrazione e famiglia

Pubblicazione:

Una scena del film Malavoglia (Foto Ansa)  Una scena del film Malavoglia (Foto Ansa)

Scimeca ha così una forte motivazione concettuale per giocare e manipolare svariati materiali, il digitale e la pellicola, la macchina a mano e la composizione dell’inquadratura (ottima fotografia di Duccio Cimatti), le immagini di repertorio e la ricostruzione, la musica elettronica e quella tradizionale (score di Alfio Antico), costruendo l’integrazione anche sul versante stilistico.

La sceneggiatura si concede alcune interessanti libertà rispetto all’originale, ma pecca nella superficialità con cui si confronta col presente e con i giovani; Scimeca invece non teme il confronto con un pilastro come La terra trema di Visconti e decide di giocare su un altro tavolo. E, pur con qualche limite di messinscena, riesce a creare un film interessante, avvincente, curioso e ben calibrato che si avvale - come il maestro milanese de Il Gattopardo e Rocco e i suoi fratelli - di attori non professionisti di ottima caratura, con qualche aguzzo veterano della recitazione siciliana.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.