BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

In the market, il film horror di Lombardi. La trama

Una scena del film Una scena del film

In ogni caso, date le premesse, e i risultati ottenuti, non è escluso che potrà essere proprio lui a cambiare le cose. Di seguito, ecco alcune delle frasi più entusiaste, delle definizioni del film e del regista carpite da alcune recensioni: “Il miglior horror italiano degli ultimi anni” (Horror player); “Lorenzo Lombardi l’erede di Quentin Tarantino” (Il Corriere di Arezzo); “Un diluvio di sangue e orrori: scene truculenti per duri di stomaco” (Corriere dell’Umbria); “Lombardi, l’enfant prodige dell’horror”(Il Tirreno); “Tensione costruita ad arte fin dalla prima inquadratura” (Loudvision).

© Riproduzione Riservata.