BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE IENE SHOW/ Anteprima 25 maggio, intervista esclusiva al ct del Milan Allegri

Pubblicazione:

Allegri  Allegri

LE IENE SHOW INTERVISTA AD ALLEGRI – Nella puntata delle Iene Show di questa sera, ultima puntata stagionale del programma oggi 25 maggio alle ore 21.10, una intervista esclusiva con l'allenatore del Milan Massimiliano Allegri. Si conclude per le Iene una stagione record, con una media di oltre 3.500.000 telespettatori e uno share del 15%. In alcune puntate si sono registrati anche picchi di quasi 6 milioni di telespettatori e share quasi del 30%. Nella puntata in onda stasera, Luca, Paolo e Ilary Blasi presentanto anche una esclusiva, l'intervista all'allenatore della squadra campione d'Italia, Massimiliano Allegri. E' ovviamente una intervista da Iene, tanto che comincia così: “La prima cosa che hai detto quando hai vinto lo scudetto?”. La risposta di Allegri: “Che culo”. A proposito di se stesso e del suo merito nella vittoria finale, Allegri dice di aver fatto solo meno danni del solito, attribuendosi un misero 5% per il merito dello scudetto. Poi gli vengono chiesti alcuni pareri sui giocatori de Milan. Ad esempio: “ Robinho è buffo, Cassano è simpatico a modo suo, Nesta è molto ironico”. Il più viziato è invece Pato, mentre di giocatori comunisti dice che al Milan non ce ne sono. Poi gli scoop di mercato: Cassano non andrà via, e forse neanche Gattuso. Chiede scusa a Leonardo per i cori contro di lui? “Lo ha già fatto Gattuso”. Andrebbe all'Inter? In questo momento no. Gli piacerebbe allenare il Real Madrid o il Barcellona, e vorrebbe avere in squadra Messi. Come giocatore dice che lui valeva un 4, un giocatore mediocre. Come allenatore invece si dà un sei e mezzo. Allenatori più bravi di lui? Mazzarri, Giampaolo, Conte. Più belli di lui? Leonardo. Più simpatici? Nessuno.





  PAG. SUCC. >