BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

LAMBERTO SPOSINI/ Il bollettino medico del 4 maggio, fuori dal coma tra 24 ore

Le condizioni di salute del giornalista Lamberto Sposini ancora in coma farmacologico. Potrebbe essere fatto uscire dal coma nelle prossime 24 ore, i medici sono fiduciosi

Foto AnsaFoto Ansa

Lamberto Sposini, colto da un malore improvviso lo scorso venerdì pochi minuti prima di andare davanti alle telecamere per la trasmissione "La vita in diretta" da lui condotta insieme a Mara Venier. è ancora in coma farmacologico. Sposini è stato vittima di una emorragia cerebrale. Il bollettino di oggi però conferma le speranze già annunciate nei giorni scorsi. Lamberto Sposini potrebbe essere tolto dal comò farmacologico nelle prossime 24 ore, al più tardi fra 48 ore. E'una notizia che conferma il buon andamento della situazione post operatoria del conduttore. Una volta uscito dal coma, i medici saranno finalmente in grado di esaminare gli eventuali danni che Sposini potrebbe aver subito al cervello in seguito all'ematoma. I medici però al momento sono fiduciosi grazie agli ultime risultati della TAC. “Gli esami strumentali (tac e angiografia cerebrale), cui questa mattina è stato sottoposto Lamberto Sposini," è scritto nel comunicato del Policlinico Gemelli dove si trova ricoverato il giornalista.  Il bolltettino prosegue.