BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE IENE/ Video: Lucci e i ragazzi senza Facebook, internet e cellulare

Pubblicazione:

I conduttori delle Iene  I conduttori delle Iene

Le Iene fanno i conti con Facebook, internet e i cellulari. Nella puntata di ieri sera Enrico Lucci  ha proposto un interessante servizio, di cui vi proponiamo il video Mediaset da cui si evince che i ragazzi senza tecnologia, web, social network e comunicazione globale non sanno più vivere. L’inviato del programma di Italia 1 ha fatto "irruzione" in un liceo e ha vhiesti agli studenti senza quali cose potrebbero vivere e la risposta è stata la stessa da parte di tutti: nonpotrebbero resistere senza Facebook, pc, internet e cellulari, si sentirebbero isolati. Al punto che qualcuno ha affermato: "Avere Facebook è quasi un divere". I ragazzi si collegano al social network più volte al giorno alo scopo principale di curiosare nelle vite degli altri e controllarsi a vicenda. Hanno però ammesso che iscrivendosi a ceti gruppi "gli si appiccichino" quelli che definiscono "vecchi": i quarantenni. Ma poi scatta l'esperimento: Lucci requisisce cellulari e portatili per quattrodici giorni e impedisce loro cambiando le password di accedere a Facebook. Accettano in sette. Sono affiancati da uno psicologo per tutto il tempo dell'esperimento. I ragazzi scoprono che stare senza tecnologia si sono sentiti smarriti, isolati, non sapevano cosa fare, soprattutto quando dovevano fare telefonato urgenti. Qualcuno ha paragonato l'astinenza da Facebook all'astinenza da sigarette. Qualcuno ha riscoperto i rapporti personali, il dialogo in famiglia, la lettura e soprattutto hanno studiato molto meglio e molto più velocemente, senza distrazioni. Scoprite gli altri interessanti dati emersi nel video Mediaset alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >