BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

THE BOURNE SUPREMACY/ Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 5 maggio 2011, alle 21.10 – Italia 1

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

The Bourne Supremacy – Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 5 maggio 2011, alle 21.10, su Italia 1 - The Bourne Supremacy è un film del 2004, diretto da Paul Greengrass, ispirato al romanzo “Doppio inganno” di Robert Ludlum, nonché sequel del film “The Bourne Identity” del 2002. The Bourne Supremacy prosegue il racconto della storia dell’ex agente segreto Jason Bourne e del suo tentativo di far luce sul proprio oscuro passato. Jason Bourne, l’ex agente segreto vittima di amnesia dopo diciotto mesi non ha ancora alcun ricordo delle proprie passate attività come killer al servizio della Cia. Ora Bourne trascorre una vita tranquilla a Goa, in India, insieme a Marie. Marie cerca di aiutarlo a ricomporre giorno dopo giorno flash, reminiscenze, incubi che tornano a galla senza avere un senso compiuto. Viene tuttavia rintracciato da un misterioso killer. E’ Kirill, complice di un altrettanto misterioso uomo d’affari russo di nome Yuri Gretckov. Jason così convince Marie a fuggire. Ha inizio un inseguimento fortissimo da parte del killer, che per errore colpirà e ucciderà Marie. Bourne è convinto che dietro l’uccisione di Marie ci sia ancora la Cia. Cerca rifugio prima a Napoli e poi in Germania, deciso a dare la caccia ai suoi ex colleghi dei servizi segreti. Nel frattempo a Berlino un gruppo interno della Cia ha organizzato una messa in scena per far ricadere proprio su Bourne la responsabilità di una missione fallita. Il regista di questo film è Paul Greengrass. E’ anche sceneggiatore e produttore cinematografico britannico. La sua carriera cinematografica inizia con una cinepresa super 8 trovata a scuola. Questa passione per il cinema lo porta a lavorare per la televisione e culmina nel 1989 con il lungometraggio “Resurrected” seguito da molti telefilm. E’ del 1998 “La teoria del volo” con Kenneth Branagh e Helena Bonham Carter. Interessato da tempo della questione irlandese nel 2002 la affronta con “Bloody Sunday”, in cui si formalizza sulla domenica del 30 gennaio 1972 a Derry, in  Irlanda del Nord. In quell’anno il film vincerà “L’Orso d’oro” a Berlino. Nel 2004 gira appunto “The Bourne Supremacy”. Dopo aver scritto la sceneggiatura per un film sull’Ira (Omagh 2004), nel 2005 dirige uno dei primi film dedicati ai fatti dell’11 settembre 2001, “United 93”, che vale al regista la prima nomination agli Oscar.

CLICCA IL PULSANTE > QUI SOTTO PER LEGGERE



  PAG. SUCC. >